Col progetto Picture of Life la fotografia aiuta i ragazzi difficili di Napoli

E’ appena partito un progetto che mi piace e che vi voglio raccontare. Si chiama “Picture of Life”, la foto della vita, e regala a un gruppo di ragazzi difficili il sogno della fotografia come professione. Voluto dal Ministero della Giustizia e da Manfrotto (l’azienda di Vitec Group nota per la sua produzione di treppiedi professionali e altri accessori dedicati al mestiere), l’ambizioso percorso durerà tre mesi e intende dare una reale possibilità di rieducazione professionale a giovani la cui vita ha preso strade non proprio corrette. Sono ragazzi inseriti nelle comunità Jonathan, Col Mena e Oliver della provincia di Napoli, […]

  

ORIANA FALLACI, QUESTO SI’ CHE E’ UN SELFIE

Navigando in rete ho scovato uno scatto allo specchio di Oriana Fallaci che mi fa piacere condividere con voi. Poco altro da aggiungere. Lo trovo bellissimo, ci racconta di quando i selfie si chiamavano ancora autoscatti… E ci piacevano di più. Questa fotografia in bianco e nero vagamente sgranata ci riporta a un tempo analogico e lento, meditativo, a quando le foto si facevano pensandoci un po’ su. La Fallaci, prima donna italiana inviata di guerra, è qui altrettanto meditativa: la sigaretta nella mano sinistra, concentrata su quel che di se stessa vede, attraversata da chissà quali pensieri, a suggerirci […]

  

VOYEURISMO E VOLGARITA’

  Io capisco che la crisi aguzzi l’ingegno e faccia pure cadere qualche argine alle buone intenzioni. Capisco anche che la fotografia sia uno dei settori più in affanno di tutti, e che ciascuno cerchi spunti creativi per barcamenarsi a guadagnar qualcosa senza affondare. Però mi domando dove stiamo andando, e soprattutto perché. Vado a spiegare: mi segnalano un corso organizzato da un circolo fotoamatori e così intitolato: “Supermodelsharing più pranzo più fantastic show”, con (cito testualmente) fotomodelle, showgirl, ballerine, sexy-cameriere. Il tutto per 75 euro, solo per maggiorenni, con possibilità di pernottamento. E non voglio neanche immaginare il seguito. […]

  

ANDREA BOYER, LA LUCE NATURALE DEL MONDO

 Disegno, pittura, incisione e fotografia. Di questo è fatta l’arte di Andrea Boyer, intreccio perfetto di percorsi intrapresi nel corso della carriera iniziata come fotografo professionista per poi entrare a far parte della Compagnia del Disegno di Giovanni Testori. Lui, classe 1956, dopo diverse mostre personali e collettive di pittura, ospitate in spazi pubblici e privati anche all’estero, dopo essere approdato anche alla Biennale di Venezia nel 2011, ultimamente è tornato alla sua prima passione ed espone ora i suoi scatti alla Galleria RBContemporary di Foro Buonaparte 46. “La luce del tempo”, questo il titolo della personale, inaugura il 7 […]

  

SOSTENETE PHOTOFESTIVAL

  Oggi mi va di mettere l’accento sulla cultura della fotografia, che considero una delle mie missioni. Lo faccio raccontandovi di una nuova campagna a sostegno di Photofestival, la kermesse annuale ideata da AIF (l’Associazione Italiana di Foto & Digital Imaging www.aifoto.it), che Milano dedica alle mostre d’autore. Si terrà dal 28 aprile al 16 giugno nelle principali gallerie e sedi istituzionali meneghine, e ha bisogno di un po’ di carburante per partire alla grande. Ultimamente va di moda parlare di crowdfounding, moderno neologismo che sostituisce quel che una volta si diceva colletta. In sostanza è un processo di finanziamento […]

  

Un nuovo interesse per Vasco Ascolini

  Inauguro questo mio spazio dedicato alla fotografia parlando di uno dei nostri migliori autori, come altri purtroppo meno conosciuto in patria che all’estero. Lui è Vasco Ascolini, emiliano, classe 1937, attivo dagli anni Sessanta sia come fotografo di scena che con progetti di indagine sui beni architettonici e museali, ricerca che mantiene attiva anche oggi. Ha fotografato i più noti protagonisti del teatro mondiale e le sue opere sono ospitate in modo permanente al Metropolitan Museum, al MoMa di New York o al Louvre di Parigi, per il quale ha realizzato molti lavori su commissione. Apprezzato oltre confine, quasi […]

  

Il blog di Barbara Silbe © 2018