NASTROIl nome in inglese non vi intimidisca, fatevi invece incantare dal programma di questo laboratorio organizzato dalla prestigiosa Leica Akademie Italia con la direzione didattica affidata al fotografo di moda Toni Thorimbert. Durerà quattro mesi, da marzo a giugno, per una sera a settimana e per un totale di 16 lezioni che saranno affidate di volta in volta anche a illustri ospiti come i fotografi Settimio Benedusi o  Alessio Bolzoni, la photo editor Giovanna Calvenzi, Nora Suardi esperta di postproduzione delle immagini.
Il ciclo di incontri, decisamente di ottimo livello, è rivolto principalmente ai fotografi evoluti o già professionisti, a chi ha già la passione per la moda e per questo ramo della fotografia così ambito e complesso.

Scrive così, Toni Thorimbert sul suo blog, presentando questo progetto:

“L’ho pensato come un’esperienza attiva, un laboratorio sperimentale, un luogo dove mettere le mani in pasta, con compiti a casa, provocazioni, approfondimenti legati sia all’operare fotografico che alla comprensione dei linguaggi della moda. Niente modellina, vestitino, flashetto, ombrellino”.

Nessuno degli stereotipi che tutti si aspettano o si immaginano inscrivendosi a questi corsi dove la parola “moda” è abusata e, spesso, travisata.

toni by toni 03“La moda è un gioco – prosegue Thorimbert – La moda è un prodotto concreto e reale, espressione industriale delle strategie di marketing di imprese multinazionali. La moda riflette i mutamenti della società in cui viviamo e si nutre della inarrestabile evoluzione della tecnologia; la moda interpreta la bellezza del mondo ma anche le sue contraddizioni, i suoi contrasti, in una continua rielaborazione dei suoi codici estetici. La moda è faccenda serissima, ma anche frivola, leggera; non solo sta in un colore, o in mille, ma sta nelle loro infinite sfumature, in quel taglio di luce che scolpisce la forma e  svela l’anima di un abito, sta in una ciocca di capelli mossi dal vento, in uno sguardo, in quel movimento intravisto mentre scendiamo dal tram. La moda non è il vestito che abbiamo comprato, ma la vita che prende quando lo indossiamo. Così è la fotografia di moda: continua ricerca ed esploorazione di linguaggi, contesti e prospettive, desideri e seduzioni. E’ una disciplina che richiede flessibilità, inventiva, passione, creatività. La moda non è una cattedrale, è una strada. La moda siamo noi”.

Luogo del corso: Milano, Studio Thorimbert.

Durata: 4 mesi. Il corso si articola in 16 lezioni  – di cui 14 serali – una alla settimana, il martedì, dalle 19 alle 23 circa

Saranno utilizzate macchine fotografiche Leica S/SL. I partecipanti, fino a un massimo di 15 , verranno selezionati in base alla presentazione di un portfolio di immagini (anche non di moda) e saranno sottoposti a una intervista motivazionale.

Ulteriori info e iscrizioni, qui

 

Tag: , , , , , , ,