Photolux: Lucca diventa un mare

PHOTOLUX

Non c’è niente da fare, quel posto e quel festival hanno una marcia in più, uno sguardo in più rivolto al panorama internazionale della fotografia migliore. Li ho visti nascere, dodici anni fa, quando il Photolux si chiamava ancora Lucca Digital Photo Fest e quando già si avvertiva che le mura circolari e bellissime della città toscana si sarebbero trasformate, ogni anno a fine novembre, in un laboratorio pieno di stimoli e incontri. Oggi la kermesse è guidata dal grande Enrico Stefanelli, lungimirante direttore artisitico che per l’edizione 2017 ha trovato uno tema pertinente e importante come fil rouge che […]

  

Marilyn Monroe trasformata in luce

marilyn8e45e2_e3a5fd7bf5b04afb972248ebaee5008f~mv2_d_3223_4835_s_4_2

Una lampada dovrebbe servire soltanto a fare luce dentro a una stanza. Credenza sorpassata già decenni fa, quando i più illustri progettisti del mondo hanno reinventato linee e funzionalità di ogni oggetto. Oggi interviene un designer franco-italiano, per trasformare il punto luce in memoria presentando una serie interamente dedicata a Marilyn Monroe. Spiegato così banalmente, potrebbe semprarvi qualcosa di kitch, ma la collezione veicolata dal brand ICON62 ha pescato nel mirabilante mondo della grande fotografia offrendo una varietà di copertine di riviste d’epoca originali dedicate alla bionda più famosa del Novecento, proiettando il gusto per il vintage nel moderno contemporaneo. […]

  

Raoul e Carlo, immagini e parole

RossaIMG_8153

Incontratemi un giorno in cui sono irritabile e ditemi che associate la fotografia all’emozione e di certo mi verrà l’istinto di farvi passare la voglia con un cazzotto. L’arte di scrivere e narrare il mondo attraverso la luce è fatica, è impegno nello studio, è la somma e il mescolamento delle conoscenze culturali che diventano alfabeto del vostro linguaggio, non emozione. La credenza che le buone foto siano fatte coi sentimenti, sappiatelo, è una barzelletta e non fa neanche ridere. Se volete toccare i livelli più alti e profondi, bisogna che usiate la testa, perché dei vostri turbamenti non frega […]

  

La responsabilità di chi insegna la fotografia

IMG_0609 bis

Da qualche anno si usa e si abusa del termine “storytelling”, anche in fotografia. Giusto per essere didascalici e spiegare a chi non sa, è l’arte di raccontare storie attraverso una serie di immagini più o meno corposa, più o meno efficacemente. Ai corsi, quando sono seri, si impara questa disciplina. Si prende consapevolezza di che cosa sia l’arte dell’affabulazione e di quali siano gli strumenti per arrivare a catturare davvero l’interesse del pubblico. E’ una cosa un po’ diversa dal réportage: se questi è più legato ad avvenimenti di attualità e di cronaca, il racconto documentale fotografico può allontanarsi […]

  

Ai Weiwei, un genio globale sbarca a Losanna

aiwei

Vi segnalo una mostra evento del grande artista cinese Ai Weiwei. Il titolo è “D’ailleurs c’est toujours les autres” (Inoltre sono sempre gli altri): apre il 22 settembre al Museo Cantonale di Belle Arti di Losanna e fino al 28 gennaio 2018 radunerà più di quaranta opere, di cui alcune inedite, realizzate dal 1995 a oggi. Si serve dei più svariati materiali codificandoli in nuovi significati: porcellana, legno, marmo, giada, cristallo, bambù e seta, mescolati a carta da parati, fotografie e video, che testimoniano la ricca varietà del suo lavoro e la profonda conoscenza del patrimonio culturale del suo Paese. […]

  

Vanessa Beecrof, ancora suggestione

unnamed

Le sue performance recano e rimandano sempre infinite suggestioni. L’ennesimo quadro vivente di Vanessa Beecroft sarà allestito venerdì 14 Luglio, dalle 19 alle 22, alla Certosa di San Lorenzo a Padula, antico monastero certosino del 1300. Si intitolerà “Thirteen Christs”: nella sala del Refettorio sarà sistemato un lungo tavolo inclinati, tredici personaggi maschili, tra cui alcuni abitanti del luogo, interpreteranno alla figura di Gesù. Nudi, indosseranno soltanto un velo bianco. Avranno capelli e barbe lunghe come il tradizionale Gesù bianco che è raffigurato in tanti dipinti e film noti alla nostra iconografia. La performance durerà due ore, subito dopo gli abitanti […]

  

Caro sindaco, per sostare a Milano ci vuole il bancomat

IL CIELO SOPRA MILANO

Ripubblico sul mio blog un lettera che ho scritto al sindaco Sala e comparsa lo scorso 8 marzo sulle pagine milanesi del Giornale. Voglio amplificare la mia protesta e vorrei che si diffondesse il più possibile anche attraverso il web.     “Caro sindaco, chi le scrive è una delle tante lavoratrici turniste di questo quotidiano e di questa città. Volevo dirle che dal primo giorno di marzo, grazie alle decisioni della sua amministrazione, la mia vita è diventata un po’ più difficile. Le riassumo la situazione. Abito in un comune dell’hinterland, a nord est della città, e lavoro nei […]

  

Semplicemente Rankin

rankin 4unnamed

Il titolo della mostra di cui sto per raccontarvi porta semplicemente il suo nome: Rankin. Non serve altro per attirare il pubblico, vista la fama che avvolge questo fotografo di origine scozzese ben noto in tutto il mondo. Dal 25 febbraio al 1° aprile la prestigiosa CWC Gallery di Berlino gli dedica un’antologica confermandoci la sua appartenenza all’Olimpo dei grandi artisti. Saranno esposte con ingresso libero cinquanta sue opere realizzate dal 1995 a oggi, in un percorso che ne spiega la crescita e i cambiamenti nei decenni. Non è la prima volta che io vi parlo di lui e del […]

  

Donne prese al volo sui colli marchigiani

Lorenzo Cicconi Massi, Le donne volanti 2016 (3)webLorenzo Cicconi Massi, Gli arzigogoli 2015 (2)web-1

Sembrano ballare, le donne di Lorenzo Cicconi Massi, pluripremiato fotografo marchigiano rappresentato in Italia dall’agenzia Contrasto e ora in mostra nella loro galleria di via Ascanio Sforza 29, a Milano. Sulle note di una musica antica danzano una sorta di coreografia immaginaria, in un mondo inventato come fosse un’intuizione, come inseguendo sensazioni e movenze sui declivi delle colline. Le sue “Donne volanti e altre storie” sono una raccolta che ha per tema la natura in dialogo con la figura femminile. Scattate rigorosamente in bianco e nero, come è da sempre nel linguaggio dell’autore, queste ragazze fluttuanti compaiono, sospese nell’aria, con […]

  

Preparatevi ai workshop senza fine

TOSCANI 1TOSCANI2

Ve la ricordate quella pubblicità anni ’80 che faceva: “Chi mi ama mi segua”? Era il 1973: un lato B perfetto, fasciato in shorts denim che strizzavano ogni rotondità, diventò l’iconica immagine della campagna di Jesus Jeans pensata da Oliviero Toscani. Allora fece scandalo, in tutta Italia si levarono critiche e perfino Pier Paolo Pasolini, dalle pagine del Corriere della Sera, la condannò definendola “una indecente iniziativa commerciale”. Ma rimase in mente, impressa nella nostra memoria come fosse un pezzo di noi. Come spesso accade per le immagini che hanno qualcosa da dire, nel bene e nel male. Non fu […]

  

Il blog di Barbara Silbe © 2017