Marilyn Monroe trasformata in luce

marilyn8e45e2_e3a5fd7bf5b04afb972248ebaee5008f~mv2_d_3223_4835_s_4_2

Una lampada dovrebbe servire soltanto a fare luce dentro a una stanza. Credenza sorpassata già decenni fa, quando i più illustri progettisti del mondo hanno reinventato linee e funzionalità di ogni oggetto. Oggi interviene un designer franco-italiano, per trasformare il punto luce in memoria presentando una serie interamente dedicata a Marilyn Monroe. Spiegato così banalmente, potrebbe semprarvi qualcosa di kitch, ma la collezione veicolata dal brand ICON62 ha pescato nel mirabilante mondo della grande fotografia offrendo una varietà di copertine di riviste d’epoca originali dedicate alla bionda più famosa del Novecento, proiettando il gusto per il vintage nel moderno contemporaneo. […]

  

Raoul e Carlo, immagini e parole

RossaIMG_8153

Incontratemi un giorno in cui sono irritabile e ditemi che associate la fotografia all’emozione e di certo mi verrà l’istinto di farvi passare la voglia con un cazzotto. L’arte di scrivere e narrare il mondo attraverso la luce è fatica, è impegno nello studio, è la somma e il mescolamento delle conoscenze culturali che diventano alfabeto del vostro linguaggio, non emozione. La credenza che le buone foto siano fatte coi sentimenti, sappiatelo, è una barzelletta e non fa neanche ridere. Se volete toccare i livelli più alti e profondi, bisogna che usiate la testa, perché dei vostri turbamenti non frega […]

  

Tante facce per una denuncia

12322826_10205205036192385_1535519611990161536_o11051799_888643241176915_6459776478097676689_n

Ci ho messo anche la mia, di faccia. Ed è uscita un’espressione parecchio arrabbiata, una volta comprese le ragioni di un progetto tanto nobile. L’idea parte dal fotografo tarantino Maurizio Greco in collaborazione con l’A 50 millimetri (un collettivo di fotografi con sede a Taranto) e con l’aiuto del Comitato Cittadini e Lavoratori Libri e Pensanti.  Il risultato è una raccolta di volti, noti e non, che nell’intenso spazio di un ritratto esprimono il loro sdegno e la loro determinazione a vincere una battaglia contro la più grave ingiustizia in quella terra: l’intossicazione causata dall’Ilva in tutto il golfo. FacciAmo […]

  

L’amore non esiste, considerazioni foto-filosofiche semiserie

AMORE 1AMORE 2AMORE 4

L’amore non esiste. Almeno non come lo intendo io: quello delle canzoni di Sanremo, delle poesie di Prevert, dei film romantici alla Muccino. Le storie con la esse maiuscola e che durano e non ti fanno soffrire, sono merce introvabile, a tutte le età. Una battuta che gira spesso tra le quarantenni dice che i maschi si dividono in tre categorie: sposati, gay e gay sposati. Un fondo di verità, nello scherzo, c’è. Sta nel fatto che di uomini seri e liberi, in giro se ne intercettano pochi. Molti sono già accasati, hanno figli e vivono felici, forse. Gli altri […]

  

La cultura fotografica passa da Corigliano Calabro

Inizia proprio domani la tredicesima edizione di Corigliano Calabro Fotografia. Cinque giorni intensi e da non perdere, dedicati a workshop, incontri, letture portfolio, presentazioni con ospiti interessanti, oltre a mostre che saranno allestite fino al 30 settembre. Il tema scelto quest’anno dagli organizzatori, encomiabile equipe guidata dal direttore artistico Gaetano Gianzi che sa animare il mezzogiorno creando uno spazio prezioso per celebrare la cultura dell’immagine, è “L’agroalimentare e dintorni”. Sei autorevoli autori italiani e uno francese sono stati invitati a raccontare con il loro sguardo le eccellenze del settore in Calabria. Questi sono Francesco Zizola, Francesco Cito, Luciano Ferrara, Luca […]

  

Riccardo Venturi torna a raccontare Haiti

  Oggi alle 18.30, presso lo spazio My Loft di via Ariberto 31, a Milano, il fotoreporter Riccardo Venturi racconterà il suo progetto passato e futuro sull’isola di Haiti. L’autore era stato lì nel 2010, quattro giorni dopo il sisma, per documentare la tragedia e, come dice lui stesso “la crudeltà della terra che trema”. Quel viaggio produsse un reportage dal titolo “Haiti Aftermath” nato così, su due piedi e senza un assignment, ma dall’intima convinzione che fare il fotoreporter oggi, in un’epoca in cui tutto sembra già visibile e a portata di mano, significa offrire un servizio di mediazione culturale, […]

  

Tanta fotografia anche a BookCity

  Il prossimo weekend milanese sarà animato da BookCity (http://www.bookcitymilano.it),  manifestazione culturale che chiama a raccolta tutti gli editori italiani per dare importanza ai libri attraverso vari eventi sparpagliati sul territorio urbano. La lettura, gli scrittori, i lettori stessi, diventano i protagonisti dell’identità della città e delle sue trasformazioni nella storia passata, presente e futura. La kermesse è voluta dal Comune e dal Comitato Promotore (Fondazione Rizzoli “Corriere della Sera”, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Fondazione Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri), a cui si sono affiancati la Camera di Commercio di Milano e l’AIE (Associazione Italiana […]

  

LE VITE TEMPORANEE DI FRANCESCA CAO E IL NUOVO DER*LAB

Nasce a Roma un nuovo laboratorio di idee e consulenza dedicato alla fotografia documentaria. Si chiama DER*LAB, Doll’s Eye Reflex Laboratory, ed è costituito da un team multidisciplinare di esperti che si adoperano per supportare e sviluppare i progetti fotografici dal concept fino alla realizzazione e alla promozione. Aiutano in pratica fotografi, istituzioni o aziende a ottenere il massimo dal lavoro fotografico che li vede coinvolti, attraverso magari l’organizzazione di mostre, oppure consigli di esperti, ricerche, contatti e idee. Tra le recenti attività, c’è la promozione della personale di una giovane e brava autrice milanese. Lei si chiama Francesca Cao, […]

  

UNA MOSTRA INAUGURA UN NUOVO SPAZIO PER LA FOTOGRAFIA

Apre a Milano Parallelozero cafè, nuovo punto di riferimento per l’arte fotografica e per tutto quel che ci ruota intorno, voluto dall’agenzia Parallelozero che si troverà all’interno del MIX Lounge Restaurant affacciato sul nuovo verde di Largo Cairoli e sulle luci dell’Expo Gate. L’esposizione si intitola “One day in Africa. Una giornata nella vita del continente nero”: inaugurazione il 16 aprile, rimarrà aperta fino al 30 maggio ed è realizzata in collaborazione con la rivista Africa. Raccoglie 45 scatti catturati da alcuni reporter di fama internazionale e autori emergenti, e mostrano le loro personalissime visioni della quotidianità di un’area del […]

  

La gente è strana. E dai loro selfie, si vede

“People Are Strangers” è il titolo di un progetto perfettamente in linea con questi nostri tempi dove tutto viene vissuto, condiviso, consumato nella rete. E dove tutti sono più stranieri che mai. Si tratta di una video installazione collaborativa (così la definisce il suo ideatore), collocata all’indirizzo www.peoplearestrangers.com e che fonde parti del viso di diverse persone per formare un ritratto in continua evoluzione. Chiunque è invitato a parteciparvi per sentirsi parte di questa performance collettiva. Tipo che tu accedi e già nella home page ti compaiono un occhio, una bocca, un pezzo di fronte di qualcuno e, sotto la […]

  

Il blog di Barbara Silbe © 2018