L’universo botanico di Erminio Annunzi

ERMINIO FOTO

Da oggi 17 ottobre al 7 novembre, a Villa Visconti d’Aragona in via Dante 6 a Sesto San Giovanni (Milano), sarà allestita la personale di Erminio Annunzi dal titolo “Di boschi, di acqua, di terra”. Si tratta di una raccolta di immagini in bianco e nero di erbe e fiori sospesa tra catalogazione scientifica e dotta meditazione poetica. Annunzi, che è artista, consulente e  apprezzato docente di tecnica fotografica, fotografia di paesaggio e creatività all’Istituto Italiano di Fotografia e presso la Canon Academy, è sempre impegnato nel divulgare le suggestioni della fotografia di natura e paesaggio. Qui presenta un breve, ma […]

  

Il Paese più bello del mondo

tangeri

C’è un concorso fotografico, ospitato in uno splendido paese arroccato delle Marche, che ogni anno celebra la fotografia di paesaggio messa in relazione con la presenza umana. Si intitola “Il Paese più bello del mondo” ed è ispirato a un libro che lo scrittore e fotografo paesaggista Mario Carafòli dedicò a Corinaldo, suo paese natale e, oggi, sede della manifestazione. E’ uno di quei contest curato da gente perbene (la famiglia Carafòli stessa, tra l’altro), che si preoccupa di restituire puntualmente le opere alla fine dell’evento, dopo averle esposte in mostra per dare valore a tutti gli autori intervenuti, gesto […]

  

“Il Paese più bello del mondo”, un concorso da non perdere

Vi segnalo un concorso fotografico che non è tra i più rumorosi, ma che vale la pena seguire per la sua serietà. Si intitola “Il Paese più bello del mondo” ed è ispirato a un libro che lo scrittore e fotografo paesaggista Mario Carafòli dedicò a Corinaldo, suo paese natale che oggi lo celebra attraverso questa manifestazione. Vi partecipai anche io qualche anno fa, con discreto successo, ed è uno di quei contest curato da gente perbene (la famiglia Carafòli stessa, tra l’altro), che si preoccupa di restituire puntualmente le opere alla fine dell’evento. Dopo averle esposte in mostra per […]

  

Il blog di Barbara Silbe © 2020