Sodomita sarà lei! La Lega a ruota libera

Mercoledì 31 luglio 2013 – Sant’Ignazio di Loyola – Palmi Il caldo opprime. Il caldo sfasa. Soprattutto a Pontida. Leggo e non riesco ad incazzarmi più. Sono anni che, a turno, le bocche senza freno della Lega si danno il cambio nella pratica dell’attacco personale e dell’offesa da bardellosport. Questi signori, dalle mie parti, sarebbero stati abbondantemente frollati a calci in culo ad ogni “sortita”. Di quel popolo del Carroccio dell’anno Mille, combattente e dignitoso, non restano che brandelli sparsi. Buona parte è impastata di malacarne maleducata e proterva. Strafottente e provinciale. Blateranti borghesini dalle guance arrossate come Heidi e […]

  

Papa Francesco sull’aereo: Non giudico i gay.

Lunedì 29 luglio – Santa Marta – Taurianova   Si scrive tanto della lobby gay. Io ancora non ho trovato nessuno che mi dia la carta d’identità, in Vaticano. Dicono che ce ne siano. Ma si deve distinguere il fatto che una persona è gay dal fatto di fare una lobby. Se è lobby, non tutte sono buone. Se una persona è gay e cerca il Signore e ha buona volontà, chi sono io per giudicarla? Il catechismo della Chiesa cattolica dice che queste persone non devono essere discriminate ma accolte. Il problema non è avere queste tendenze, sono fratelli, […]

  

Adozioni gay: parliamone.

Domenica 28 luglio 2013 – Sant’Innocenzo – Zòmaro (Aspromonte) Al fresco dei boschi d’Aspromonte con l’acqua di una sorgente che, sgorgando indisturbata, forma un ruscellino freddissimo, mi godo questa domenica di fine luglio. Qualcuno, poco distante, sta grigliando verdure e carne. Civilmente. Su un barbecue attrezzatissimo. Non pericoloso. Sfoglio le news degli ultimi giorni e trovo una dichiarazione dell’ex Ministro Paolo Romani. “Meglio essere adottato da una famiglia omosessuale o restare in orfanotrofio fino alla maggiore età?” Ministro mio, e chi lo può sapere? Io riformulerei il quesito: Meglio restare in istituto o cadere in mano a dei cretini, etero […]

  

Checche e Machi in Parlamento

Venerdì 26 luglio 2013 – Ss. Anna e Gioacchino (nonni materni di Gesù di Nazareth) – Taurianova h 00.38 e non chiudo occhio. Che mi succederà, fra qualche giorno, se mi autodefinirò, come faccio da anni, Ricchione? Mi arresteranno? E cosa ne sarà della mia adorata autobiografia “Diario di una vecchia checca”? Sarà ritirata dalle librerie e bruciata in piazza davanti alle scolaresche e ai gruppi scout? Mi potrò ancora prendere per il culo, o rischierò la galera? E per quanti anni? Per come si stanno mettendo le cose, sembra che anche noi, froci di sempre, dovremo stare attenti a […]

  

E riapriamoli, ‘sti Bordelli.

Mercoledì 24 luglio 2013 – Santa Cristina – Stretto di Reggio Calabria Leggo Il Giornale sul mio Ipad mentre attraverso lo Stretto. La giornata è limpida. I turisti fotografano tutto. Anche i gabbiani accattoni che hanno, ormai, perso ogni dignità letteraria e pittorica. Da signori del cielo e del mare a banali spazzini di resti di arancini e panini al kebab impacchettato. Le tedesche, circondate da anni di wursteln e patate, si arrossano al sole del Sud. I loro uomini sfoggiano i peggiori calzini a mezza gamba, imbrigliati in sandali di pessimo gusto. Due monache si fotografano a vicenda: sotto […]

  

Immigrati o clandestini? Gli ambulanti del falso.

Lunedì 22 luglio 2013 – Santa Maria Maddalena – Taurianova   I senegalesi a Sanremo manifestano contro la polizia. Un loro connazionale è morto annegato mentre, sembra, scappava ad un controllo. Perché scappava? Appena ce lo diranno, potremo protestare anche noi. E decideremo contro chi. Intanto, giusto per non restare fermo, io comincio a dire la mia. A parte una incarnata antipatia nei confronti di quei popoli che maltrattano, per indole, donne, bambini, disabili, anziani, animali e ambiente (non leggete, per favore, cinesi & Co, perché la cosa mi trasformerebbe subito in razzista), io sono per la libertà di tutti […]

  

L’offesa personale. Sport tutto italiano

Domenica 21 luglio 2013 – San Lorenzo da Brindisi – Tonnara di Palmi Caimano. Nano. Orango. Pitonessa. Banana. Squalo. Gobbo. Cinghialone. Er pecora. Gargamella. Rigor Montis. E, poi, quelli ancora più cattivi e volgari. I soprannomi. Gli insulti. Le offese alla persona. Certi giornali e  programmi tv sono stracolmi di sconci riferimenti alle vite personali e ai problemi fisici di chiunque diventi più noto del vicino di casa. I social, poi, sono una fucina di porcherie. Ogni alfabetizzato che si riesca a collegare, anche dopo una grondante sudata, al web, si sente autorizzato ad offendere chicchessia. E sì, che, paradossalmente, […]

  

D & G – Che fai, te li perdi?

Venerdì 19 luglio 2013 – Santa Giusta – Cosenza   Mia Nonna diceva “…E hai fatto la frittata!” e noi ci rendevamo conto di averla fatta grossa. Con la coda in mezzo alle gambe, le chiedevamo scusa. E tutto tornava a funzionare. Una sola cosa, in più: il suo volto gongolante. Aspettiamo di vedere i volti gongolanti di Stefano Gabbana e Domenico Dolce, quando Luigi D’Alfonso,  l’assessore al Commercio del Comune di Milano che li ha oranghizzati, presenterà le proprie scuse. Dolce & Gabbana calano il sipario per tre giorni e chiudono le attività di Milano. Si spengono i riflettori […]

  

Da quando in qua la Gnocca fa male?

Giovedì 18 luglio 2013 – San Federico di Utrecht, vescovo – Taurianova E anche la Gran Bretagna si ammala della Boldrinipatia. Niente Gnocca nella pubblicità! Fa male. Forse, fa diventare ciechi. Come le pippe. E il coloratissimo spot di una nota marca francese d’automobili viene bandito dall’Advertising Standards Authority del Regno Unito. Niente donne bone a raccomandare i prodotti, solo armadiamuro con l’alito pesante, le cosce con i crateri della cellulite, i peli sotto al mento e una lieve calvizie da esaurimento nervoso. Magari, in cassa integrazione e con la tessera politica timbrata per l’anno in corso. Tutto il resto, […]

  

A Palermo, Chiesa e Comune litigano sui Gay. Inutilmente.

Martedì 16 luglio 2013 – Nostra Signora del Monte Carmelo – Taurianova Ma basta!!! Ancora a polemizzare sugli affetti della gente! Basta, preti! Così facendo, incitate all’odio! Ve ne rendete conto? O deve scapparci il morto? Preti ottusi e senza coscienza! Cosa vi cambia? Quale danno, se uno dei vostri fedeli si accosta all’Eucarestia a fianco a chi gli vuole bene e lo sostiene, mentre voi chiedete l’obolo anche durante i funerali per ognuna delle vostre spese personali? Vergognatevi davanti a Dio, poi, del vostro comportamento ipocrita. Trombate! Eccome, se trombate. Lo sappiamo tutti. Vi vediamo, con le vostre donne […]

  

Scritto in Esteri -
1 Commento »  
Il blog di Nino Spirlì © 2018