1944. Donne italiane, bottino di guerra

goumiersgoumiers 2

incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt Giovedì 30 aprile 71 anni dopo – Nessun santo in Paradiso. Nessun perdono – Taurianova, Italia del Sud Non le scene di un film, né una fiction televisiva. Le urla straziate del dolore di migliaia – e dico MIGLIAIA – di bambine dai 12 anni in su, di donne di ogni età, di bambini e, finanche, di uomini giovani e adulti, perfino un sacerdote, si levarono al passaggio delle schifosissime truppe magrebine, marocchine e algerine, i […]

  

Benito Mussolini. Il coraggio del Ricordo.

Benito_Mussolini_3b romano_mossolini_1449425cBenito Mussolini 1Ben

Martedì 28 Aprile 2015 – Senza santi in paradiso – Nella casa Paterna Conobbi Romano Mussolini in Calabria, tantissimi anni fa, durante un suo concerto in un locale della mio paese. Jazzista meraviglioso, incantò il pubblico seduto e gli avventori occasionali. Sia per la bravura, che per l’umanità. Quando smise di suonare, e ce ne volle considerati i numerosi bis concessi, venne a sedersi al tavolo che occupavo con una piccola comitiva di amici.  Parlammo a lungo delle note, dei musicisti, della pittura, dei viaggi. Del Duce, poco. Diventava schivo, se si nominava la Famiglia. Capimmo che lo era per […]

  

Italiani servi degli immigrati

clanclandestini-1

Sabato 25 Aprile 2015 – San Marco Evangelista – Redazione SUD, can 656 d.t., Area industriale Porto di Gioia Tauro incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt Alba del 1900. Sud e Nord d’Italia. Porti pieni di povera gente che aspettava di imbarcarsi o essere imbarcata. Partivano i bastimenti. E trasportavano addii, sogni e qualche mariolo. Traghettavano da un continente all’altro le radici di piante forti che, però, qui non trovavano terra su cui attecchire. Erano i nostri emigranti. Gente che sceglieva di partire – SENZA PAGARE ALCUN PIZZO – per darsi un futuro e darlo ai propri figli. A cento anni da […]

  

Potessi dire ancora Buongiorno, Papà…

nino bambino con Mimmo copiaPapà2

Giovedì 23 Aprile 2015 – Senza santi in paradiso – Di notte, sulla terrazza di casa, guardando verso l’Aspromonte Le persiane chiuse della casa dell’avvocato mi vestono di una tale angoscia che questa notte sembrano due. Interminabile! Quella casa abbandonata mi scaraventa nella cruda realtà: la vecchiaia e la malattia non perdonano. Né i cattivi, né i buoni. E, ancora più crudele delle due, non ha cuore l’abbandono. Chi non può contare sull’amore della famiglia e degli amici, muore prima e muore due volte. Povero avvocato, costretto a chiudere la vita lontano dal suo rifugio, dalle sue “cose”. Costretto a […]

  

Mediterraneo, un mare di morti

mediterraneo-780x400IMG_3045IMG_3044

Lunedì 20 Aprile 2015 – Senza santi in paradiso – Redazione SUD, can.656 d.t., Area industriale Porto Gioia Tauro 700 cadaveri in acqua in un solo naufragio. 700 vite sprecate. 700 sogni infranti. Ma forse anche di più. E si teme che ogni giorno ne muoiano a decine, di questi sciagurati, senza che se ne sappia nulla. Una scia di disperazione e dolore che macchia di sangue e di vergogna le azzurre acque del Mediterraneo. Vittime in casa loro delle guerre, della fame e delle malattie, cercano di dare forma ad un sogno tentando di raggiungere quell’Occidente che è troppo lontano […]

  

Salvini conquista la Calabria

salvini calabriasalvini scopellitisalvini reggio

Venerdì 17 Aprile 2015 – Sant’Aniceto papa – Redazione SUD, canale 656 d.t. – Area industriale Porto di Gioia Tauro   E ce l’ha fatta! Il padano felpato, figlio delle vallate gelate e gendarme delle pianure nebbiose, ha conquistato, senza colpo ferire, le stanze del sole caldo e gli orizzonti del mare cristallino. Stanchi degli abbandoni del governo centrale, dell’imbecillità di certa politica regionale, dell’immobilità dell’attuale “palazzo” calabrese dell’oscillante zar rosso Mario Oliverio, i miei corregionali stendono tappeti altrettanto rossi sulle cime del Pollino, spolverano, granello dopo granello, le spiagge della punta dello Stivale, e fanno squillare le trombe del Benvenuto, […]

  

Opera? Via gli zingari!

Sabato 11 Aprile 2015 – Senza Santi in Paradiso – Redazione SUD, canale 656 dt, Area industriale Porto di Gioia Tauro incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt Chi del Gitano i giorni abbella? La Zingarella! incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt Noi siamo zingarelle venute da lontano… incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt .. … e i casi del futuro sappiamo altrui predir… incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt Zingara. A nessuno io parlo di me… Da quando in qua “zingaro” è un’offesa? Un’ingiuria? La Letteratura è piena di zingari e zingare, spesso eroi romantici. Il mistero del “da dove” e “verso dove” ha, da […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2018