La Calabria cerca la propria Destra

10425433_10153368781138486_3143966698313819829_nmaxresdefault29371-1maxresdefault1

Venerdì 31 luglio 2015 – Sant’Ignazio di Loyola – Redazione SUD, Porto di Gioia Tauro Dal Corsivo della vecchia checca – Il Garantista, 29/7/15 “DE PROFUNDIS IN LINGUA CALABRA PER IL CENTRODESTRA Arroganti e sfrontati come la Donna (nera) con la falce, vestono i panni farisei dei piagnoni per cercare di apparire vivi. Ma vivi non sono. Se la vita è moto, l’immobilismo colpevole del centrodestra calabrese è sinonimo di una morte non più apparente, ma manifesta. Eccome! Eppure… Non corre giorno nel calendario che “un qualcuno” dell’asfissiato CDX non chiami all’adunata i sodali e i fans. Sale, saloni, piazze, angoli […]

  

Gabriella, Martire della Terra dei veleni

IMG_172910849940_1012961705397611_8485368540841600826_n

Mercoledì 22 luglio 2015 – Santa Maria Maddalena – Amato di Taurianova, RC (Vergine della Tenerezza, coll. Spirlì)   Si spegne l’Anima della casa, quando una Madre chiude gli occhi e ferma il cuore. Sembra che l’aria stessa perda colore, che si ammanti di quel nulla senza speranza di futuro. Perché ogni Madre è, allo stesso tempo, radice e seme, passato e avvenire. Ogni Madre porta dentro di sé, custodito gelosamente, il profumo di un primo incontro, il fulgore di un fulmine d’Amore, il suono dolce di un Sì appena accennato a fior di labbra. Un piccolo forziere nascosto timidamente al […]

  

Ammàzzati, Maschio!

Underwear-for-men-2014-1homme-mystere-1Trending-Homme-Mystere-Lingerie-Men-628-2MUTANDELingerie-Uomo-4-1024x682

Venerdì, 17 luglio 2015 – Sant’Alessio – Redazione SUD, Porto di Gioia Tauro Prima hanno cominciato a lavarsi i denti, e vabbeh, è più salute che igiene. Poi, hanno scoperto la brillantina Linetti per fissare i capelli e renderli brillanti. A seguire, i barbieri hanno cominciato a tingere di nero (rosso, direi) le basette e le sopracciglia dei più maturi e vanesi. Negli anni settanta, i figli dei fiori puzzavano come capre morte nel Sahara. Un barlume di speranza di resurrezione del maschio alla vecchia maniera… Gli anni novanta, però, hanno cominciato a spruzzare profumi unisex su tutti corpi, senza […]

  

Il grande bluff delle apparizioni della Madonna. A Quarantano non c’è Maria.

Madonna-del-Carmelo11218616_10200980384549133_8100299871848283748_nDomenico_ghirlandaio,_madonna_della_misericordia,_ognissanti,_Firenze

Venerdì 10 luglio 2015 – Santa Felicita – Redazione SUD, canale 656 dt, Area industriale porto Gioia Tauro Maria, la Fanciulla dell’Annunciazione,  la Vergine del Magnificat, la Madre di Gesù, l’Addolorata del Golgota, non appare fra gli ulivi della Piana di Gioia Tauro. E Amen! Non dico che non ci viva. Anzi. Fra la gente semplice e generosa di queste terre, il Fiore del Carmelo sicuramente si sente, timidamente e nascostamente, a proprio agio. Da qui, come da tante parti di questo martoriato mondo, le preghiere verso di Lei partono dal cuore. Senza tanta filosofia intorno. Senza tanti ori e gemme sugli […]

  

Cultura e Identità. Dalle Alpi a Lampedusa.

Nino Syloskaulonia_1MedmaSchermata 2015-07-05 alle 09.52.46C_4_foto_1210854_image

Sabato 4 luglio 2015 – Santa Elisabetta – a casa, a Taurianova Amici. Anche di più. Quasi parenti, direi. Magari nelle vene non scorre lo stesso sangue, ma l’anima, quella sì, la condividiamo. La parte nobile, toccata anche a noi, è intrisa dello stesso amore per la cultura, l’arte, la Patria, il lavoro. Per gli Italiani, dalle Alpi alle onde del Mediterraneo, fino alle Americhe e alla Terra dei koala, Nuove Italia guadagnate col sudore della fronte. Edoardo Sylos Labini ed io ci conosciamo da un ventennio e, da un ventennio, insieme ricerchiamo, tuteliamo e celebriamo il Bello e il […]

  

Dio e i gay. Ognuno parli per sé.

cappella-sistina-645X300sentinelle-in-piedi-680x365Unknown

Venerdì 3 luglio 2015 – San Tommaso apostolo – Redazione SUD, Area industriale porto di Gioia Tauro Che il tiro per la giacchetta fosse lo sport nazionale italiano, lo avevamo imparato ai tempi della demoNcrazia cristiana di andreottiana e fanfaniana memoria. Poi, in anni di travestitismo politico, ce lo avevano confermato tutti quei politicazzi da asporto che, di volta in volta, attaccati ai peli dei c…appotti di questo o quel presunto leader, riuscivano, in un qualche modo, a restare a galla e, magari, pure con un incarico con o senza portafoglio (tanto, quello, si riempiva comunque). Ma che, in questi […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2018