Italystan, primo sbarco a dritta

dubaiDowntown_Dubai_by_Emaar_PropertiesAbdul Halim Mu'adzam Shah, Haminah Hamidundubai2

Domenica 30 agosto 2015 – Santa Tecla – a casa mia (per ora) a Taurianova (Dubai) Venite, Siore e Siori! Figli d’africa e del medio oriente, non perdete tempo. Non sprecate energie! Imbarcatevi rapidi per il Paese dei balocchi! Salite sul barcone di Mangiafuoco e, se tutto andrà bene, fra poche ore sbarcherete nel più coglione dei Paesi del pianeta. Ridicolo anche per la sua forma: uno stivale. Uno solo, quando si sa che quel tipo di calzature ne prevede due. Almeno. Le sue genti vi accoglieranno a braccia aperte e, appena arrivati, vi consegneranno machete nuovi per belle e […]

  

E’ invasione (non rifugio).

Battle_of_Las_Navas_de_Tolosa

Martedì 25 agosto 2015 – San Ludovico – Redazione SUD, Area industriale Porto Gioia Tauro “Arrivanu i mahammetti!” (rigorosamente con l’acca aspirata, secondo le regole della lingua calabra) Un grido al tempo stesso accorato e terrorizzato, che risuonava per le vie dei paesi di costa negli anni delle sanguinose invasioni dei sanguinari saraceni (e chi erano, se non gli stessi che arrivano oggi con gli occhioni fintamente sofferenti da cane bastonato). Tutto il SUD lo sapeva e lo sa ancora cosa significavano quegli sbarchi: teste mozzate (come oggi), stupri (come oggi), rapine e scippi (come oggi), violenze urbane (come oggi), […]

  

Dacci oggi il nostro pene quotidiano…

1 sodoma_e_gomorra_stewart_granger_robert_aldrich_001_jpg_mnigITX03095z

Giovedì 20 agosto 2015 – San Bernardo – Redazione SUD, Area industriale Porto di Gioia Tauro Tiè! Eccone un altro! Ancora un prete sporcaccione! Un prete siciliano avrebbe scambiato, con un nutrito plotoncino di clandestini in cerca di accoglienza registrata, un sostanzioso numero di favori “burocratici” con altrettanti sostanziosi favori carnali, decisamente più succulenti di una scartoffia impilata su una scrivania statale.  Come si dice in casi come questo, il condizionale è d’obbligo; anche se le “cimici” installate dalle Forze dell’Ordine nell’autovettura dell’intonacato sporcaccione non lascerebbero spazio al dubbio. Ora, detto fra amici, la cosa non scandalizza più nessuno. Non […]

  

“Italiano di merda!” E il razzista sarei io?

Bokassaidi_amin_97911 Prostituta-nigeriana_Public_Notizie_270_470_31 Planisfero-politico-Prev

Sabato 15 agosto 2015 – Assunzione in Cielo di Maria Vergine, Madre di Dio – a casa, a Taurianova Mi giravano i maroni a mille, quando la stampa mondiale pubblicava in prima pagina le immagini dell’incoronazione del cannibale Bokassa sul trono del Centrafrica. Aveva svenduto uranio, elefanti, diamanti, foreste a mezzo pianeta. In cambio di dollaroni per le sue tasche e puttane per il suo letto. Il francese Giscard D’Estaing ne sapeva molto. Ma anche la Spagna, che si era aggiudicato il diritto di ammazzare 5.000 elefanti l’anno per impadronirsi dell’avorio. Fra l’altro… Mi giravano ancora più vorticosamente quando le immagini arrivavano […]

  

Clandestini, comodo obolo di San Pietro

1 oro1 La_Chiesa_della_Martorana_internoSan_Francesco_d_Assisi

Lunedì 10 agosto 2015 – Senza santi in paradiso – Taurianova La Chiesa delle tonache profumate tuona contro gli italiani. O, meglio, contro l’Italia. Non le sta bene che noi, ex sudditi, pur battezzati e cristiani, dei clandestini suoi protetti, venuti dal mare e dai monti, non ne vogliamo sapere. Che non ci piace che sciamino per tutta la penisola senza avere un cazzo da fare. Che ci incavoliamo quando si macchiano di atroci reati ad ogni piè sospinto. Che ci facciamo girare i maroni anche quando cacano per strada in tutte le nostre bellissime città. Si arrabbia con noi, Santa […]

  

L’Italia NON è un Paese islamico

San_Francesco_d_Assisiafricanifugamigranti

Lunedì 3 Agosto 2015 – Santa Lidia – Redazione SUD, Area Industriale Porto di Gioia Tauro In questa terra – santa – c’è nato Francesco d’Assisi, e anche Caterina da Siena, Benedetto da Norcia, Chiara d’Assisi, Rita da Cascia, Tommaso d’Aquino, Pio da Pietrelcina, Giovanni XXIII, … … … fino ad arrivare alla “Radio dell’Aldilà” Natuzza Evolo… Pietro e Paolo scelsero l’Italia e Roma per continuare l’Opera del maestro. E Roma scelse CRISTO per Fede. Mi turba e mi sconvolge questa folle corsa verso l’affratellamento forzato con chi mio fratello non vuole essere. Con chi, quotidianamente, minuto dopo minuto, manifesta […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2018