Vade retro, #FamigliaCristiana

1famigliacristiana__vecchia_copertina

Giovedì, 26 luglio 2018 – Sant’Anna e San Gioacchino, Genitori della Beata Vergine Maria – da Casa Spirlì, in Calabria (una copertina dei bei tempi, quando Famiglia Cristiana era Famiglia ed era Cristiana)     Che penosa delusione, direttore di famiglia cristiana! Che crollo di eleganza, di stile, di rispetto per le istituzioni, di rispetto per i suoi lettori, per il Popolo Cristiano! Che vergogna, direi… La copertina della settimana è mortificante per lei, per i suoi collaboratori, per gli Italiani. Potrei scrivere chilometri di parole, usando ettolitri virtuali di inchiostro, ma sarebbe uno spreco. Anche un peccato agli Occhi […]

  

Cristiani, speranza dell’Umanità

Madonna-del-Carmelo

Lunedì, 16 luglio 2018 – Beata Vergine Maria del Monte Carmelo – da Casa Spirlì, a Taurianova Eppure, c’è!  In questa intricata, movimentata, stentata, confusa e disattenta nostra esistenza, c’è sempre, per ognuno di noi umani, il giorno in cui, inaspettatamente, inconsciamente, inavvertitamente, incontriamo Dio. In un accadimento imprevisto, in uno sguardo, in un dolore o una improvvisa gioia, l’Eterno si manifesta anche alla più scettica, alla più refrattaria, alla meno fedele delle sue creature. Lo fa con la potenza di una maestosa cascata d’acqua; o come fosse un lampo di luce accecante. Forse, come un terremoto oltre ogni scala. […]

  

Spirlì e le mafie NON vanno d’accordo!

Nino spiritoso

Mercoledì, 4 luglio 2018, Santa Elisabetta di Portogallo – da Casa Spirlì, a Taurianova No, non li ho letti, volutamente, i due articoli scritti da due giornalisti locali che dovrebbero riguardare la mia persona, ma che, in modo evidente, tentano di screditare, attraverso delle pure congetture su di me, un eminente membro di questo coraggioso e forte Governo. Io sono semplicemente il piccolo sasso con cui disattenti e frettolosi tiratori hanno maldestramente caricato una debole fionda antigovernativa, che tenta di spargere terrore e infamia gratuiti. Cavalcando una prescia incontrollata, peraltro, non si sono resi conto, entrambi, che larvando un’accusa nei […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2018