Il papa ha perso le elezioni

Lunedì, 27 maggio 2019 – San Liberio – da Casa Spirlì, in Calabria Che fosse scontato, evidente, inevitabile – inesorabile, direi – lo sapevamo in molti. Forse, tutti. Tranne le tignose fruscianti tonache di seta porpora che volano ancora per le sacre stanze, sciamando come pipistrelli insanguinati. Solo loro, e il mancato gaucho delle pampas argentine, non ci volevano credere. Quasi quanto non credono – Dio perdoni! –  alla divinità di Colui che, per molti di loro, è sempre più spesso solamente il “figlio del falegname”, il “primo socialista della storia”, il “rivoluzionario” ante litheram.  Eppure la stravittoria di Matteo […]

  

LEGA in Calabria. Commissariata. Anzi, no. Forse, sì.

1giostra-calcinculo-660x375

Giovedì, 21 marzo 2019 – primo giorno di Primavera – da Casa Spirlì, Calabria L’autoscontro, l’ottovolante, il calcinculo, il carosello veneziano, le montagne russe, il tagadà, la ruota panoramica… Giostre. Ma di quelle serie. Di quelle che allietavano la nostra infanzia, l’adolescenza, la gioventù. Di quelle che, ancora oggi, “ti riempi un pomeriggio” domenicale, una serata di festa del santo patrono. Giostre sane e, perché no, rilassanti. D’altra pasta, certe giostre politiche. Quelle, tanto per dire, che fanno, del voto degli Italiani, non solo scempio, ma, soprattutto, motivo di perdita di autostima da parte del povero elettore che, impugnando la matita […]

  

Ma la malapolitica?

Domenica 3 marzo 2019 – San Marino – da Casa Spirlì, Calabria  Non ne avevamo proprio bisogno, di imbarcare altre “giovani generazioni” di parlamentari ignoranti di politica e di amministrazione della Cosa Pubblica. Così come speravamo che non rimanesse neanche il ricordo delle mignotte di Stato di precedenti forniture. E così come pregavamo gli dei che i caini malfattori di canuto pelo si autodistruggessero prima dell’apertura dei seggi elettorali del marzo 2018. Invece, no! Su quegli scranni continua a sedere di tutto. Come in quel passato orrido, durante il quale ci siamo affielati per la presenza di pornoattrici, terroristi assassini, confusi […]

  

Foibe. Martiri da NON DIMENTICARE. MAI!

Venerdì, 8 febbraio 2019 – due giorni prima della Giornata del Ricordo dei Martiri delle Foibe comuniste titine – da Casa Spirlì Ho già scritto tutto, qui e qui, sui Martiri delle Foibe (e non solo). Pensavo, stupido che sono, che, con gli anni che passano, chi poteva perdonare, lo avrebbe fatto, e chi avrebbe dovuto implorarlo, quel perdono, lo avrebbe fatto. Mi sono sbagliato, stupido che sono. Quando nel cuore e nella testa hai merda, come fai a implorare il perdono? Il perdono è fatto di sangue, sia nel chiederlo che nel concederlo. Perché è sangue morire! Far morire, invece, […]

  

Sanremo, Baglioni, i clandestini, il buonsenso, il buongusto…

Sabato, 12 gennaio 2019 – Santa Cesira – da Casa Spirlì E anche quest’anno NON seguirò le serate di Sanremo! Tanto, ormai, più che perpetuare il festival della canzone italiana, la tenzone un tempo tanto amata da tutti gli Italiani si è preso il funesto onere di prolungare l’agonia della sinistra festa dell’unità. Manca solo che fra le poltronissime dell’Ariston ci passi un’hostess col “fularino” rosso stretto intorno alla gola a vendere pane e salsiccia. O che, al posto dei cantanti, si esibiscano nipoti e pronipoti di presunti partigiani nelle famigerate corse coi sacchi… Dall’anno dei fiocchi arcobaleno #progay che ogni […]

  

Lega e Calabria: ma quale 20%???

deprof3

Venerdì, 28 dicembre 2018 – Santi Innocenti – da Casa Spirlì Sondaggi ottimisti, azzardati e, magari, anche paraculi, danno il partito di Salvini ad un esplosivo 20% in Calabria. In questa Calabria che lo ha, sì, appoggiato, ma solo perché ha scelto di votare, soprattutto, per i candidati sovranisti che l’esile  Lega calabra ha – furbamente o intelligentemente? –  inserito (specchietti per allodole) nelle proprie liste, dopo aver siglato, a quanto pare,  un patto fra gentiluomini che, però, ha dimenticato di mantenere subito dopo lo spoglio delle schede elettorali. E fu così che, il 4 marzo, in Parlamento, ci è arrivato […]

  

Buon Natale, Calabria mia

1

Martedì, 18 dicembre 2018 – San Namfamone martire in Africa – da Casa Spirlì, a Taurianova Buon Natale, Calabria mia, Terra maledettamente benedetta. Terra di Santi e figli di puttana. Terra di gente onesta e di malandrini. Di permalosi e voltagabbana. Di facce di bronzo e quaquaraquà. Presepe di Sacre Famiglie e stalla di mammasantissima. Perla del Mediterraneo. Casa di mille popoli. Approdo sicuro  di fratelli giudei, fenici, greci, bizantini, arbereshe, occitani. Insanguinata mèta di indemoniati goti, latini, mori, saraceni, angioini, normanni, svevi, spagnoli, francesi, savoiardi e mercenari. Patria di valorosi briganti e martiri della libertà. Tomba di spavaldi conquistatori […]

  

Salvini e Scopelliti. Le bufale e le vergogne

Mercoledì, 5 dicembre 2018 – San Saba – da Casa Spirlì, in Calabria Avevo deciso di non toccare l’argomento e di riservarmi di parlarne in privato ad un auspicato incontro col Ministro degli Interni, Matteo Salvini, che continuo a stimare e ad apprezzare fraternamente. Ma, nell’impossibilità di farlo, almeno in tempi brevi, l’ennesimo assalto alla baionetta nei confronti di Giuseppe Scopelliti mi impone di rompere gli indugi e trattare la spinosa questione. Sono mesi che certa stampa e certa ciurmaglia politica passano inutilmente le proprie giornate a cercare prove concrete o a prendere codardamente le distanze da un fantomatico patto […]

  

Macron, le mamme assassine e altra spazzatura della settimana

B macronbonino

Domenica 18 novembre 2018 – San Noè, Patriarca – da Casa Spirlì, in Calabria 1) Sberle sonore, per macron,  il fighetto dalla culotte confusa. Sotto le finestre dai tendaggi arcobaleno del Palazzo dell’Eliseo, c’è una Francia che lo manda a fare in culo e gli fa andare di traverso “lo zuppone di latte normanno e biscuit impastati in casa da nonna papera. Il ghigno beffardo del pollastro franzoso si è trasformato, nelle ultime settimane, in una sorta di maschera di dolore da supposta infilata su per le ampie stanze di ricevimento. A parlar male dell’Italia, caro micròn, si finisce veramente […]

  

Matteo Salvini show

Salvini al Maurizio Costanzo Show

 Venerdì, 16 novembre 2018 – da Casa Spirlì, in Calabria Ne parlano tutti male, gli snob frollati dei salotti intellò e quelli incartapecoriti delle muffe televisive: lo odiano, perfino! Eppure, non vedono l’ora di aggiudicarselo, l’antipaticissimo Ministro degli Interni. Quel ragazzone “fascioleghista”, razzista e postpadano, protagonista suo malgrado delle peggiori vignette della storia della satira disegnata, italiana, europea, mondiale! Anche solo “per un passaggio”, lo vogliono. Per un minutino. Un attimino. Giusto un selfie. Sperando di fare il colpaccio, magari con una rivelazione intima, privata, “di famiglia”. Darebbero le chiappe, pur di vederselo seduto di fronte su una di quelle poltronacce da scenografia […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019