Giuseppina Ghersi martire mille volte

1giuseppina_011giuseppina ghersi-381-U260134447555S1B-U260139673461NfB-120x179@IlSecoloXIX-Nazionale

Domenica 17 settembre 2017, Santa Ildegarda – a Casa Spirlì, in Calabria (Una martire fra i suoi carnefici) Altro che legge fiano! Il Mea culpa dovrebbero approvare in Parlamento!!! Sono settantadue anni che aspettiamo la verità su certe squadracce partigiane e certa feccia marocchina che, a guerra finita, hanno fatto carne di porco di bambine, donne, ragazzi… E non solo torturando e ammazzando. Più satanicamente, stuprando e occultando le proprie colpe! Macigni che avrebbero distrutto qualsiasi essere UMANO. Ma, di umano, quei porci sanguinari non ebbero nulla. Né prima, durante il Ventennio, quando se ne stettero nascosti come serpi d’inverno, […]

  

L’antifascismo che tiene vivo il fascismo

111

Venerdì 2 ottobre 2015 – Santi Angeli Custodi – compleanno zia Lina – Redazione SUD, zona industriale porto Gioia Tauro  (scritte cretine sui muri di città) Me lo sento rinfacciare da sempre! Quando non sono d’accordo con amici o semplici conoscenti su temi sociali, politici, religiosi eccetera eccetera, mi atterra sul grugno il solito “ma, tanto, che parliamo a fare: tu sei fascista!” Parte come un’offesa, ma come tale non arriva. Il Fascismo è finito nel 1945. Io sono nato nel 1961. Non ho potuto prendere la tessera. Non ho fatto in tempo, forse;  perché avevano finito di stamparle sedici anni prima. […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2020