Cristiani ammazzati: il nostro Natale sia il loro riscatto

annunciazione-akathistos-angelus_t

Sabato, 1 dicembre 2018, San Girolamo de Pratis, Martire in Tunisia (Africa) – da Casa Spirlì, in Calabria Troppi ne sono morti! Troppi ne stanno morendo! Altri, purtroppo, ne moriranno… Sono i Martiri Cristiani, che vengono ammazzati con i metodi più efferati. Perché uccisi per la loro Fede. Massacrati e finiti dopo essere stati violati, torturati, straziati. Smembrati, a volte. Spesso, distrutti col fuoco. Sempre, fatti patire. Perché ai maledetti infedeli, ai nonCristiani, vederci in croce procura una sorta di godimento più dolce e sottile di quello che gli potrebbe garantire qualsiasi loro dio con i suoi pseudodoni. Per quella doppia miliardata […]

  

Scacco matto ai Cristiani

16128977_804729622998522_970554575_nMadonna delle sette spade1 copia

Lunedì 10 aprile 2017 – Lunedì Santo / Santa Maddalena di Canossa – in Calabria E ci siamo arrivati! Al Terrore, dico. Quello vero. La paura di uscire di casa; e anche di restarci, in casa. La paura di andare al mercato, al lavoro, a passeggio. La paura di prendere un mezzo pubblico e di camminare per strada. La paura di alzare la saracinesca del proprio bar, della tabaccheria, della gioielleria, della panetteria… La paura di entrare in chiesa. Per pregare, adorare Dio e glorificarLo. Venerare la Santa Vergine. Partecipare ai Riti Sacri. In questi santi giorni, per esempio, quelli vivificanti della Pasqua […]

  

Le bidonville del degrado

1bidonvilleSgomberata baraccopoli di rom romeni1cb994228d822b3cedaf5e4d8ad44e77095525794-cd7b30c1-b2c0-4679-a3a1-30396add4ba9

Domenica 5 marzo 2017 – Sant’Adriano (compleanno di Marco, mio nipote) – a casa, in Calabria E quando mai, questo schifo in Italia? Ho cinquantacinque anni e questo orrore non me lo ricordo in nessun angolo del mio adorato Paese. Ho visto e visitato quartieri poveri di grandi città, paesini poveri, piccole frazioni povere, case povere. Anche i miei Nonni non navigavano nell’oro. Ma erano Signori, vestiti di Dignità regale. Anzi, Divina. Il degrado, arrivato coi canotti, è sotto gli occhi di tutti. Dal Friuli al Piemonte, dalla Lombardia alla Sicilia. Gigantesche baraccopoli costruite con la merda delle città: vecchie […]

  

L’islam odia la Libertà

1islam-stato-islamico-donne-schiave-catene1attentato-berlino-1

Lunedì 19 dicembre 2016 – San Gregorio di Auxerre – a casa, in Calabria Donne islamiche, schiave dell’islam E ditemi pure che non sia vero che l’islam odi la Libertà, la Democrazia, il progresso, l’emancipazione, così me le faccio di cuore e a ragione, ‘ste due amarissime risate prenatalizie! (Ricevo centinaia di bellissime email a settimana e, fra le tante, ce ne sono poche, molto poche, di persone che mi definiscono razzista. Siccome sono abituato a prendere in considerazione le ragioni di tutti, mi son voluto fermare per qualche oretta, andandomi a sedere sulla riva del mio mare. Qui, in […]

  

Cristiani perseguitati. Dal negazionismo al silenzio colpevole

1copertina_cristiani_siria_iraq

Venerdì 16 dicembre 2016, Santa Adelaide – Redazione SUD, zona industriale porto Gioia Tauro Un orrore pari alla Shoah! Centinaia di migliaia di Cristiani perseguitati, violati, schiavizzati, martirizzati, ammazzati nel mondo, mentre i potenti della Terra sviano l’attenzione e l’esercito di antiCristiani nega o tace. O, peggio, cerca di cancellarne le prove. A partire da certa finta stampa atea, postsessantottina, ignorante da sei politico, che non aspettava altro che di potersi spalmare agevolmente sul comodo web, nel quale c’è posto per tutti, per infangare ciò che non ha mai potuto capire, né accettare: il Cristianesimo, l’unica dottrina che, da religiosa, è […]

  

A Natale, è Natale!

The Holy Night by Carlo Maratta

Giovedì 15 dicembre 2016 – Santa Virginia – a casa, a Taurianova Si spande per la casa, il profumo del Natale. Una tiepida brezza un po’ esotica di Terra Santa, un po’ domestica, di muschio d’ulivo e sabbia della fiumara. Scivola, docile e materna, di camera in camera, l’attesa dell’eterno Miracolo della Nascita: mia Madre ed io, fissati in un disegno antico, attendiamo fiduciosi che si ripeta anche quest’anno. Anche in questa nostra casa silenziosa. Da quando Papà ha attraversato il velo e si è “trasferito nel mondo a fianco”, il Natale, è vero, non ha più quel Suo colore […]

  

Italicidio. L’Italia è gli Italiani. Non tutti gli italiani sono l’Italia

1 Maria Regina Velasquez2

Lunedì 22 agosto 2016 – Beata Vergine Maria Regina – Redazione SUD, Calabria « …Vergine Augusta e Padrona, Regina, Signora, proteggimi sotto le tue ali, custodiscimi, affinché non esulti contro di me satana, che semina rovine, né trionfi contro di me l’iniquo avversario » (S. Efrem) (Coronación de la Virgen – D. Velazquez) Italicidio, direi. Sì. Tanto per scimmiottare i neologisti dello specifico spasmodico.  Morte della mia Patria, aggiungerei, pensando a mio Nonno Nino Spirlì, Vero Cavaliere di Vittorio Veneto e a Zio Giacomo Mangialardo, Camicia Nera fino all’estremo sacrificio. Assassinio della mia Terra, della mia Gente, della nostra Identità e della […]

  

Clandestini: l’Italia vera non li vuole

migranti-clandestini-e-qualcosaltro-L-kS5CIxMatteo_Salvinisanta_chiara_e_saraceni

Giovedì 18 giugno 2015 – Senza santi in paradiso – Redazione SUD, canale 656 dt – Area Industriale fantasma Porto di Gioia Tauro Smantellare i campi rom e disciplinare gli ingressi degli apolidi: chi ha commesso reato nel nostro Paese non può rientrarci a proprio piacimento.  Verificare il comportamento delle associazioni che sbandierano solidarietà e fratellanze di ogni specie: fra loro si nascondono pericolosissimi complici del peggiore terrorismo. Rimpatriare chi è entrato clandestinamente. Può essere, e spesso lo è, un terrorista o un facinoroso, un omicida, un violento, uno stupratore… Accompagnare ai cancelli della Città del Vaticano tutti gli sbarcati: […]

  

Jihadisti islamici in e di casa nostra. Scorre il sangue d’Occidente.

Venerdì 24 ottobre 2014 – Sant’Antonio Maria Claret – Redazione di SUD, Area industriale, porto di Gioia Tauro Michael Zehaf-Bibeau, 32 anni, islamico. L’attentatore, assassino, di Ottawa. Nathan Cirillo, di 24 anni, la vittima italocanadese. Un eroe buono. E sono arrivati. Anzi, non se ne sono mai andati, i terroristi musulmani. Perché sono figli di immigrati, o loro parenti. Sono nati in Occidente e lo odiano pure. A prescindere. Forse, perché non ce l’hanno fatta. O, magari, perché i loro genitori ce l’hanno fatta eccome. Ma, probabilmente, non gli basta! Abbiamo capito da tempo che Isis è una sorta di […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019