Maschio, addio!

1

Lunedì, 21 gennaio 2019 – Sant’Agnese – da Casa Spirlì, Calabria Addio, maschio, splendida creatura, plasmata dal Creatore a propria immagine. Addio, maschio, nobile archetipo a cui si sono ispirati artisti e scienziati, pensatori e letterati, strateghi, pedagoghi, sacerdoti e contadini… Addio, maschio, eterno divino “Padre” rispetto all’infinito materno femminino. Addio, me e addio mio ricordo paterno più potente. Non serviamo più! Anzi… Non ci siamo più. Non più Soldati. Non più Maestri. Non più Sacerdoti. Solo una informe mescola umana, molle e plurisessuale, gaudente senza godimento e ignorante di antichi piaceri. Puttani per stupidità, alla svendita di amori e umori […]

  

La perduta sensualità genera mostri

Schermata 2016-10-01 alle 14.41.54

Sabato 1 ottobre 2016 – Santa Teresa di Lisieux (e compleanno di Giuliana) – a casa, a Taurianova La perduta sensualità genera mostri. Eccome! Lo pensavo ieri pomeriggio, mentre, lavorando nel mio ufficio in tv, distrattamente seguivo la puntata di uno dei tanti talk pomeridiani, fatti di assi da stiro e cadaveri nei canaloni di provincia. Si parlava di omicidi “passionali”, e mi chiedevo di che razza di passione stessero blaterando. Perché la “passione”, in queste contrade, non esiste proprio più! Per provare una “passione”, bisognerebbe sapersi abbandonare all’immaginazione. L’immaginazione nasce dalla volontà di essere curiosi e di indagare. E, oggi, […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019