Sarcosì nella polvere

1

Mercoledì 21 marzo 2018, Primavera –  San Benedetto da Norcia – a Casa Spirlì, Taurianova incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt 1) Sarcosì “fermato e interrogato”: non spenderò tante parole per brindare. Quelle che ritengo necessarie e giuste. I giuda finiscono sempre nella polvere. A raccattare briciole di dignità. Di quest’essere vivente resterà, nelle pagine più unte della storia dell’Umanità, la vergogna di aver poppato milioni di dollari da un uomo, Gheddafi,  che, poi, ha contribuito a far ammazzare. Chissà se, oggi, quel risolino beffardo indirizzato all’Italia lo ha accompagnato nelle ore della sua personale vergogna… (qui) 2) Il Cielo voglia […]

  

CalAfrica islamica

1immigrati

Domenica 15 ottobre 2017 – Santa Teresa d’Avila, Dottore della Chiesa Cristiana Cattolica – a Casa Spirlì, in Calabria Eccome, se ci stanno riuscendo! In questa mia terra, dove neanche i saraceni più feroci e con le scimitarre fra i denti sono riusciti a lasciare uno solo dei loro spermatozoi vivo a svirgolare per le viscere di una vergine calabrese, se non dopo averla straziata, martoriata, resa orfana e senza fratelli a difenderla; in questa terra, apparentemente aspra come l’anima del limone, ma, in fondo, docile come l’occhio dell’agnello delle nostre montagne; in questa mia terra, in cui si intrecciano […]

  

Anziani omosessuali cubani brindano alla morte del dittatore Fidel

1Fragola e cioccolato

Martedì 29 novembre – San Saturnino martire per la Fede – Redazione SUD, Calabria (Fresas y Chocolate) Brindano, i vecchi omosessuali cubani superstiti. Tracannano rum e sfanculano quel fottuto lider maximo, dittatore, mercenario e spaccone, che il mondo fasullo delle tshirt, della politica pappona e dei colletti bianchi mafiosi stanno incensando come fosse una vergine al martirio. Brindano, le vecchie checche con le cicatrici sulla schiena, ricordando le torture, le celle, le umiliazioni, le mortificazioni, le persecuzioni. Cantano inni di liberazione per se stessi e osanna in excelsis per i loro fratelli morti e dimenticati da tutti. Politici, stampa serva, […]

  

Ma che mondo è?

1

Martedì 2 agosto 2016 – senza Santi in Paradiso – a Casa Spirlì, Calabria (distribuzione di bruschetta pseudodivina ad infedeli) Vaffanculo! Sì, Vaffanculo alla scempiaggine umana. Alla sua ottusa stupidità da sinedrio del terzo millennio. Al pressappochismo cristiano, che distribuisce Corpo di Cristo agli infedeli maomettani. Al volemosebbene anche sgozzati. A questa fiera di vomitevole fintume pseudofraterno. Vaffanculo alla falsa fede, farisea fino al piloro, e alla immorale pietà da centro commerciale dei sentimenti. A chi, delinquente,  cocciutamente sbarca e a chi mefistofelicamente lo accoglie a pagamento. A chi, avido più di un cefalo, mette a disposizione grandi alberghi per […]

  

Torna a casa a combattere, codardo!

brigbriganteBriganti_1862_from_Bisacciabrigante7

Venerdì 4 settembre 2015 – Santa Rosalia – Redazione SUD, Area industriale Porto di Gioia Tauro (patrioti/briganti del SUD) Ah, dunque scappano dai loro Paesi perché sono in guerra? Abbandonano vecchi e bambini, donne e malati, magari feriti, per venire in Italia, in Europa a cercare fortuna? Rischiano di rimetterci le penne fra le onde del Mediterraneo, chiusi come pescato fresco nelle stivazze di barconi fatiscenti, dopo essere stati frustati e mortificati nell’anima e nelle carni in quel cesso che è diventata la Libia dopo Gheddafi, solo per allontanarsi dalle famiglie destinate a morte sicura? Ma che campioni di coraggio! […]

  

Immigrati choosy

Profughi_della_Vlora_in_banchina_a_Bari_8_agosto_1991nave-carica-550x366-52naveclandestina

Sabato 9 maggio 2015 – San Gregorio – A casa, senza tante fisime… (I primi: 20mila albanesi a Bari, nel 1991) Ma pensa te! Pure choosy e rompicoglioni! Mi chiedo se gli immigrati che a Livorno hanno rifiutato la prima sistemazione IN HOTEL, esclusivamente perché avrebbero dovuto condividere la struttura “con donne, sposate e single”, abbiano attraversato il Mediterraneo su un barcone tutto al maschile e tutto al musulmano. E se nel viaggio, che molti raccontano avventuroso, dai propri Paesi d’origine fino alla Libia senza Gheddafi (purtroppo!) non abbiano viaggiato su scassatissimi camion o vergognosi pullman sgangherati fianco a fianco […]

  

L’arrogante Ccermania vuole invadere l’Italia. Ma…

Venerdì 4 luglio 2014 – Santa Elisabetta – Redazione SUD, Area Porto Gioia Tauro E, dopo Berlusconi, i tedeschi aggrediscono Renzi. Quel vizio non lo perderanno mai. Sentirsi i primi della classe. Quella stucchevole aria da saputelli ha cominciato a scocciare e a innervosire. Abbiamo capito che, per questi antipaticissimi consumatori di patate bollite e salsiccioni pornomorfi, noi “europei” dovremmo essere tutti schiavi della loro mai sopita voglia di Terzo Reich. E, qui, un vaffanculo ci sta proprio tutto. E’ di un mese fa la mia visita alla capitale della CCermania. Berlino è una città di indubbia bellezza. Ma l’aria […]

  

Rimpiangere Gheddafi

Domenica 15 giugno 2014 – Ss. Trinità – Taurianova, a casa di Mamma E bravo Sarkozy! Non solo ridacchiavi con la Kulona alle spalle dell’Italia, ma sei riuscito a trasformare il bacino del Mediterraneo in una morgue. E il Canale di Sicilia in un cimitero di morti senza nome. Hai dimostrato quanto poco cervello contenesse quella zucchina vuota che separa le tue orecchie. Eh già, ex presidente, ex marito, ex stratega Sarkozy: hai pensato di fortificarti e assicurarti un altro mandato bombardando la Libia, fino ad ucciderne il Capo storico. E, invece, no. Sei rimasto al palo, e, forse, nemmeno […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019