E il ne(g)ro si fece bianco e venne ad abitare in mezzo a noi

2negroAPTOPIX Kenya East Africa Famine1368199657-244negro

Giovedì 5 ottobre 2017, senza Santi in Paradiso – a Casa Spirlì, in Calabria … mentre noi, divenuti, nostro malgrado, negri alla vecchia maniera, ci stiamo trasformando in “ultimi fra gli ultimi” di questo stravagante pianeta Terra. In verità, quei negri “scoloriti fino al pallore scandinavo” per cittadinanza acquisita senza colpo ferire,  non sono veri e propri negri come ce li ricordavamo noi della mia generazione. Il “modello Biafra”, magro fino all’osso, emaciato e col ventre gonfio non sbarca nei nostri porti. Quelli resteranno negri neri e dimenticati da tutti. Anche da quel Bergoglio che parla parla, ma a curare piaghe […]

  

Difendere Cultura e Identità è peccato?

bandiera-tricolore-italiana_bandieradsc_0810Piazza_Venezia_dal_Vittoriano

Mercoledì 30 ottobre 2015 – San Girolamo – Redazione SUD, Area Industriale Porto di Gioia Tauro Da quando in qua “Essere Italiano” è un peccato? Un’onta? Un reato? Quali sono i gravi motivi per cui affermarlo debba condurre al pubblico disdoro? Da quanto tempo l’appartenenza alla Nazione Italiana offenderebbe gli altri popoli? E quali, di grazia? Giusto per farcene un’idea precisa e scegliere fra lo “Scusa!” e il “Vaffanculo!” Difendere la propria Storia ultramillenaria e i secoli di lotte, anche fratricide (capita!), mantenere le proprie tradizioni – e chi se ne vergogna è coglione – in barba alle ipocrite omologazioni, […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019