1492718766-lapresse-20170420215500-22862743

Sabato 22 aprile 2017 – Ottava di Pasqua – a casa, in Calabria Ed è stato ancora Parigi. Ed è stata ancora morte per mano islamica. Questa volta è toccato ad un giovane poliziotto che stava svolgendo il suo compito in una delle zone più calde e popolate di francesi e turisti. Un ragazzo, mi dicono, serio, puntuale, innamorato del suo compagno e del suo lavoro. Del suo Paese. Non è stato il primo Martire di questa sporca guerra di religione e identità. Non sarà, purtroppo, l’ultimo. Né sul suolo occidentale, né in giro per questo sporco meraviglioso pianeta Terra. […]