Buon Natale, Calabria mia

1

Martedì, 18 dicembre 2018 – San Namfamone martire in Africa – da Casa Spirlì, a Taurianova Buon Natale, Calabria mia, Terra maledettamente benedetta. Terra di Santi e figli di puttana. Terra di gente onesta e di malandrini. Di permalosi e voltagabbana. Di facce di bronzo e quaquaraquà. Presepe di Sacre Famiglie e stalla di mammasantissima. Perla del Mediterraneo. Casa di mille popoli. Approdo sicuro  di fratelli giudei, fenici, greci, bizantini, arbereshe, occitani. Insanguinata mèta di indemoniati goti, latini, mori, saraceni, angioini, normanni, svevi, spagnoli, francesi, savoiardi e mercenari. Patria di valorosi briganti e martiri della libertà. Tomba di spavaldi conquistatori […]

  

Italia, pattumiera delle mafie

11262435_0150924_24_09_2015_casogggggria_111

Mercoledì 2 marzo 2016 – San Basileo martire – a casa, nella Piana Da Brescia all’Aspromonte, passando per Caserta e Napoli, Vercelli e Varese… L’elenco è lungo. Forse infinito. Non c’è, probabilmente, una regione italiana, una provincia, un comune, che si salvi da questo schifo. Miliardi di metri cubi di veleni provenienti da tutta Europa, forse anche oltre, agiscono silenziosamente, sepolti vivi e attivi sotto i piedi di tutti gli italiani. E,  con la codarda complicità di tutti, amministratori venduti in primis, ci intossicano e ci ammazzano. Nostro malgrado. A farsi ricchi, su queste morti, poche teste di cazzo, i […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019