Buon Natale, Calabria mia

1

Martedì, 18 dicembre 2018 – San Namfamone martire in Africa – da Casa Spirlì, a Taurianova Buon Natale, Calabria mia, Terra maledettamente benedetta. Terra di Santi e figli di puttana. Terra di gente onesta e di malandrini. Di permalosi e voltagabbana. Di facce di bronzo e quaquaraquà. Presepe di Sacre Famiglie e stalla di mammasantissima. Perla del Mediterraneo. Casa di mille popoli. Approdo sicuro  di fratelli giudei, fenici, greci, bizantini, arbereshe, occitani. Insanguinata mèta di indemoniati goti, latini, mori, saraceni, angioini, normanni, svevi, spagnoli, francesi, savoiardi e mercenari. Patria di valorosi briganti e martiri della libertà. Tomba di spavaldi conquistatori […]

  

Salvini, Saviano e i calabresi

2c222b6dcfe7dcfcfda9e340b0041fec--calabria-italia-tropea-calabria

Venerdì, 22 giugno 2018 – senza Santi in Paradiso – da Casa Spirlì, nella Piana di Gioia Tauro  Ora, basta! Ora, basta veramente! Ne abbiamo strapieni i coglioni, di queste generalizzazioni! Chiunque continuerà ad offendere la Gente onesta di Calabria, se la dovrò vedere, da oggi in poi, con la Legge!  Ma insomma! Se il Ministro degli Interni annuncia un censimento dei nomadi attualmente viventi in Italia (operazione già portata avanti, peraltro, da molte amministrazioni locali di Sinistra), parte la levata di scudi, perché gli zingari NON SI TOCCANO! Perché son tutte persone perbene e se c’è qualche ladro o […]

  

Io una pistola la comprerei…

12108046_10208088145069785_1230187377684093915_nMamma checca

Martedì 27 ottobre 2015 – compleanno di Gabriele, mio pronipotino – A casa, a Taurianova No, qui di pistole non ce n’è bisogno. Non ci sono furti in casa. Qualcuno, è vero, ne ha tentati, in passato; pochi sono andati a buon fine. Spesso la refurtiva è stata restituita in tutta fretta ai legittimi proprietari. Da queste parti, se sai a chi rivolgerti, magari la ndrangheta (sic!),  i colpevoli ti chiedono anche scusa. Coperti di lividi. O di vergogna. Che siano italiani o stranieri poco conta. Anche se gli italiani non si sporcano mani e coscienza per due collanine e […]

  

Mafie italiane sorelle del terrorismo islamico?

Martedì 3 marzo 2015 – Santa Cunegonda e San Tiziano – Redazione SUD, canale 656 dt – Area Industriale Porto di Gioia Tauro Arriveranno? Resteranno confinati oltre il Mediterraneo? Sorvoleranno l’Italia a cavallo dei missili rubati a Saddam, Gheddafi e Assad e sbarcheranno nel resto d’Europa? Una cosa è certa: i terroristi dello stato islamico armato, i fedelissimi di Maometto e del Libro, parlano calabrese e mangiano peperoncino, caponata e pescestocco. Forse, chissà, anche qualche spalmata segreta di ndujia. E qualche fettina di soppressata di Nero di Calabria, perché no. Magari a tende chiuse e senza che l’odore di carne […]

  

La sconfitta delle mafie è sotto gli occhi di tutti.

Martedì 12 novembre 2013 – Santa Elsa – Roma Hanno perso. Su tutti fronti. Le mafie ci hanno messo la faccia e hanno avuto la peggio. Quando in una terra dove impera, con arroganza e terrore, una “onorata società” così tanto rispettata e osannata, l’unico risultato è la sconfitta del popolo indifeso e la sua mortificazione, la società stessa è annientata. La mafia è annientata. Quella mafia che vorrebbe dare di sé un’immagine vincente e invincibile. Stando, ad esempio, alle statistiche ufficiali sul funzionamento degli ospedali, fin nei vari reparti, della mia Calabria, la Sanità è a pezzi. Tutti i […]

  

Rifiuti tossici. Le mafie cretine ammazzano i propri figli

Giovedì 7 novembre 2013 – Sant’Ernesto – Roma Acerra, Arienzo, Aversa, Bacoli, Brusciano, Caivano, Camposano, Cancello ed Arnone, Capodrise, Capua, Carinaro, Carinola, Casagiove, Casal di Principe, Casaluce, Casamarciano, Casapesenna, Casapulla, Caserta, Castelvolturno, Castello di Cisterna, Cellole, Cervino, Cesa, Cicciano, Cimitile, Comiziano, Curti, Falciano del Massico, Francolise, Frignano, Giugliano in Campania, Grazzanise, Gricignano di Aversa, Lusciano, Macerata Campania, Maddaloni, Marcianise, Mariglianella, Marigliano, Melito di Napoli, Mondragone, Monte di Procida, Nola, Orta di Atella, Parete, Pomigliano d’Arco, Portico di Caserta, Pozzuoli, Qualiano, Quarto, Recale, Roccarainola, San Cipriano d’Aversa, San Felice a Cancello, San Marcellino, San Marco Evangelista, San Nicola la Strada, San […]

  

Boldrini in tour. A Rosarno, meglio le Sindache e gli Imprenditori

Venerdì 12 luglio 2013 – San Fortunato martire – Rosarno Mhhmmm… Quanto ci ho pensato su… Non mi andava di adombrare la giornata a tante Brave Persone… Ma la radice della mia lingua parte della bocca dello stomaco, ed è da oggi alle due del pomeriggio che il mio stomaco produce ondate di rigurgito da Istituzione. Invitato da Elisabetta Tripodi, coraggiosa Sindaca di Rosarno, ho partecipato all’incontro della Piana (di Gioia Tauro) con la Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini. La platea era “corposa”: c’erano tutte le Eccellenze – compresa una tonaca che mi hanno indicato come il vescovo […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019