A Natale, è Natale!

The Holy Night by Carlo Maratta

Giovedì 15 dicembre 2016 – Santa Virginia – a casa, a Taurianova Si spande per la casa, il profumo del Natale. Una tiepida brezza un po’ esotica di Terra Santa, un po’ domestica, di muschio d’ulivo e sabbia della fiumara. Scivola, docile e materna, di camera in camera, l’attesa dell’eterno Miracolo della Nascita: mia Madre ed io, fissati in un disegno antico, attendiamo fiduciosi che si ripeta anche quest’anno. Anche in questa nostra casa silenziosa. Da quando Papà ha attraversato il velo e si è “trasferito nel mondo a fianco”, il Natale, è vero, non ha più quel Suo colore […]

  

Assalto a Cristo!

bambinelloIMG_4886

Sabato 10 dicembre 2016 – Beata Vergine Maria di Loreto (onomastico di Loredana, mia Sorella) – a casa, con Mammà  GIU’ LE MANI DA GESU’ CRISTO! IL PRESEPE NON OFFENDE NESSUNO, SE NON IL demonio! E basta con questa orrenda farsa della negazione del Cristianesimo, della sua Liturgia, delle sue Tradizioni, delle Feste! Basta con la demonizzazione dei riferimenti occidentali GrecoGiudaicoCristiani! Basta con la seconda crocifissione di Gesù di Nazareth! E basta, soprattutto, con questa sciocchezza dell’integrazione forzata degli ”altri credenti”, islamici in testa, a danno della nostra Fede, della nostra Cultura, della nostra Identità!  Son venuti in Italia, questi eserciti […]

  

Nessuna pietà. O è peccato?

romdoc3_html_69026b641

Martedì 12 gennaio 2016 – san Modesto martire – Redazione SUD, Zona industriale Porto di Gioia Tauro Non è così semplice, essere “razzisti”. Non è che una mattina ti svegli e non sopporti più metà dell’Umanità, che so, per il colore della pelle, la religione praticata, il credo politico, la scelta di vita. Non è che sei zingaro e ti odio perché vivi nelle roulotte o nelle baracche; sei negro e ti schifo perché “la pelle nera puzza per natura”; sei islamico e ti vorrei vedere ardere perché non credi nel mio, di Dio; sei americano e ti vorrei morto […]

  

Gesù, morto per mano cristiana

1235

Venerdì 25 dicembre 2015 – Natale del Signore Gesù Cristo – a casa, a Taurianova Nato e morto il 25 dicembre 2015, per mano cristiana. Anzi, cattolica.  Nella follia della finta accoglienza e becera fratellanza, i preti per primi e, a seguire, le beghine e gli stronzetti di ogni parrocchia d’Italia e d’Europa, hanno fatto a gara a farlo morire quasi prima di nascere, il Figlio di Maria e dei Cieli. Manco fosse Lui, il responsabile delle guerre che un plotone di porci, che governa il mondo, ha acceso su tutta la Terra. Gli hanno impedito di essere anticipato dai […]

  

Rispolvero il Presepe. E’ Natale!

1234

Lunedì 23 novembre 2015 – San Clemente papa – a casa, a Taurianova Non aspetto l’otto dicembre, quest’anno: il Presepe di casa lo spolvero ed illumino prima! Ne sento la necessità ora, subito, con tutto l’inferno che si è sparso per questo mondaccio infame e infedele. Voglio vedere la grotta di Betlemme già riscaldata dall’alito santo di quel bue e di quell’asinello. Voglio sentire il canto degli angeli sparso nel cielo di ogni notte stellata da qui al 25 dicembre. Voglio avvertire quello stato di grazia che mi infondono la Vergine Maria e San Giuseppe in attesa adorante ai piedi […]

  

Viva il Presepe, simbolo di appartenenza.

Giovedì 18 dicembre 2014 – San Graziano vescovo – Redazione SUD, Area industriale Porto di Gioia Tauro Ancora polemiche? Ancora titoloni sui giornali? Ancora Presepe sì Presepe no? Ma che due palle!!! Ogni anno, a fine novembre, c’è sempre il coglione di turno che, pur di guadagnarsi una riga e mezza di menzione sul giornaletto locale, si inventa una qualche ignobile vigliaccata sul massimo simbolo della Cristianità. E ci riesce pure, ad andare sui giornali. Come gli riesce la bastardata di far girare i maroni a mezza Italia. Sono anni che vorrei capire quale sia il problema che si crea […]

  

Controlliamoli tutti!

Domenica 14 settembre 2014 – Esaltazione Santa Croce – a casa, a Taurianova (Paolo Veronese, La battaglia di Lepanto)   Minacciano da lontano? Alzano i toni e cercano di fare la voce grossa? L’Occidente risponda aprendo le porte. Degli arsenali. Senza indugio e senza ipocriti tentennamenti religiosi. Qui, a porgere l’evangelica altra guancia, ci rimetteremmo interamente il capo. Mi indigno nel leggere note di politici e “pensatori” all’acqua di rose che, ancora, si arrampicano su pareti di specchio unto di grasso per cercare una possibilità di dialogo con le frange estreme dell’Islam. Non è più tempo di accoglienza. Ma di […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019