Grazie, Putin, ultimo Crociato!

1Putin

Giovedì, 3 gennaio 2018 – Sainte Geneviève de Nanterre – da Casa Spirlì, a Taurianova Che Dio Ti benedica, Vladimir Putin! E grazie per aver ricordato al mondo che siamo a Natale e che la Festa  delle feste continui nonostante l’ateismo spinto sponsorizzato dai palazzi dell’UE, e, peggio, la consegna delle “armi della Fede” da parte di molti cristiani, protestanti e non, a barbari terroristi seguaci di un ignorante mercante dal nome spaventoso. La Tua Russia, Nazione che vive nel Cuore della Vergine Maria, ci ha offerto un esempio altissimo e profondo di vera, sentita e vissuta Cristianità. Confermando che Gesù […]

  

Putin, mi faccia Russo

5114011

Lunedì 28 maggio 2018 – Senza Santi in Paradiso – a Casa Spirlì, Calabria Caro Presidente Putin, noi ci conosciamo già! (clicca qui) Grazie al mio post di qualche mese fa, i giornali di mezzo mondo si sono (pre)occupati della mia simpatia per Lei. Qualcuno si è scandalizzato, ma i più hanno capito che quella mia richiesta nasceva da una disperazione sociale e da un patimento morale che non trova eguali né nel novero dei miei giorni, né in quello della maggior parte dei miei connazionali. Sì, L’avevo invitata a “invadere” il mio Paese e ad aiutare il Popolo Italiano ad […]

  

Putin, invadici! E facciamola finita.

93602_putinvladimir

Mercoledì 28 giugno 2017 – Cuore Castissimo di San Giuseppe – a Casa Spirlì, in Calabria Eh, sì! Facci la santa cortesia, caro Presidente Putin, di rivolgere un paio di decine di migliaia di cosacchi verso l’Italia. E facci tuoi! Ci resti solo Tu come aiuto serio, credibile e concreto contro questa Europazza antitaliana, questi governanti imbecilli, queste signorine istituzionali dalle fantasie eroticoamoraliste, questi politici pinocchi e strafottenti, queste teste di cardo di italioti confusamente e avidamente satolli di hotdog di porco e chebab d’agnello, questi gheiarcobalenati violenti saccenti e pretenziosi, queste tonache bianco sangue che blaterano da balconi e amboni, questa […]

  

Isis: i cani dell’islam

11OLYCOM_20161119204945_21363324-1024x682

Domenica 20 novembre 2016 – Cristo Re – a casa, in poltrona No, non l’Occidente prono a piedi di potentati mafiomassopolitici senza fede né morale; non lamerica, bugiarda e senza palle, dell’uscente (grazie, America) obama e della schiaffeggiata illari, madre di tutti i mali (grazie, America); neanche la codarda europa dell’ingorda culona mangiacrauti d’oltremuro e del ridicolo francesino che le fa da maggiordomo; figuriamoci l’italietta da farsa, governata da una manciata di bamboccioni sciocchi come il pane che mangiano. I curdi! Quei coraggiosissimi  combattenti, femmine e maschi, con degli attributi che gli pesano tonnellate! Sono stati loro a LIBERARE Hamam Al-Alil, […]

  

Putin, l’ultimo Crociato

Vladimir Putin visits GreeceRussian President Vladimir Putin visits Mount Athos

Martedì 31 maggio – Khristòs Anesti – dalla Calabria Dal trono che, in uno dei più antichi monasteri ortodossi del Monte Athos, fu riservato agli imperatori bizantini, Putin, l’ultimo Zar di tutte le Russie, si conferma apostolo di Cristo e difensore della Cristianità. Baluardo contro l’islamizzazione progettata a tavolino da chi pretende di meticciare l’Europa e il resto dell’Occidente anche nella Fede, oltre che nelle carni e nell’identità. Da chi crede di poter cancellare indegnamente l’unico messaggio d’Amore che l’Umanità tutta abbia abbracciato con l’abbandono fiducioso ad un Dio di Misericordia e Pace. Quel Dio che, ancora oggi, è messo […]

  

Nel dubbio, meglio Russo che islamico

1raid-aereo-a-Damasco-agosto-638x42511putinnobel

Giovedì 10 settembre 2015 – San Nicola da Tolentino – Redazione SUD, Area industriale Porto Gioia Tauro   E, finalmente, qualcuno il culo dalla sedia l’ha alzato!  Radio Speranza sta trasmettendo news che cercano, invocano conferma: i fratelli russi sono in Siria a combattere i tagliagole dell’Islam. Foto e video ne testimonierebbero la presenza. Attiva. A dire di molti, droni da combattimento e forze speciali di Mosca si trovano già al fianco di Assad per contrastare l’avanzata e l’accomodamento dei soldati del terrore islamico di Isis. Inutile sperare che ci arrivino anche le truppe europee, e, soprattutto, quelle italofrancogermaniche, paralizzate come […]

  

Renzi e i gay arrabbiati. E noi anche di più.

Mercoledì 26 febbraio 2014 – San Romeo – Taurianova L’aveva detto, Renzi, anche prima di essere premier – da Sindaco di Firenze, forse – che non gli piacciono i matrimoni gay. E’, piuttosto, favorevole – aveva dichiarato – ad una sorta di unione civile di ispirazione tedesca, senza diritto automatico all’adozione. L’ha, più o meno, ribadito, senza entrare nei particolari,  chiedendo la fiducia per il proprio governo. Davanti ai senatori della Repubblica. Disattenti, annoiati, irregimentati. Come sempre. Apriti cielo! Non era ancora arrivato all’ultimo gradino dello scalone del Senato, che già il mondo delle associazioni gay lo aveva crocifisso dalle […]

  

Luxuria in galera! Anzi, no.

Lunedì 17 febbraio 2014 – Santa Marianna – Roma Che gran polverone! Che gran casino! Che gran solerzia, ministra ex mammana bonino! Che gran vociare di froci e affini! Che palle infinite! Hanno arrestato Luxuria a Sochi, in Russia, mentre prendeva per il culo Putin e sventolava gli arcobaleni ricchioni alle Olimpiadi. E che dovevano fare? Chiamare la Banda dell’Armata Rossa e suonargli l’inno nazionale? Lo dicono da mesi che ce l’hanno con noialtri! Hanno pure promulgato leggi che vietano di manifestare la propria omosessualità in pubblico, in presenza di minori. Appena pizzicano un omosessuale, vero o presunto, o lo […]

  

Io NON sto con putin. E mi vergogno della stupidità italiana.

Venerdì 6 settembre 2013 – Sant’Umberto – Taurianova (Achille piange la morte di Patroclo) Avrebbero fatto meglio a tenerselo per sé, nella penombra delle cantine in cui si ritrovano per avvolgersi di tricolori col simbolo di antichi partiti che non hanno mai conosciuto, ormai sciolti e che non torneranno più. Avrebbero fatto meglio a tacere, perché a parlare sono stati, negli anni, i letti e i sedili delle macchine sui quali anche esimi esponenti della Destra, hanno provato il sensuale piacere di farsi esplorare da un qualche “pisello italico” compiacente e omertoso. Avrebbero fatto meglio a tacere, perché c’è gente […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019