Gli intoccabili clandestini

africanifuga

Giovedì, 2 Febbraio 2017 – Presentazione del Signore al Tempio Festa della Candelora – Redazione SUD, Calabria E perché mai dovremmo tacere sui reati e sui problemi che commettono e procurano gli oltre cinquecentomila clandestini, sbarcati forzatamente sulle nostre coste senza alcuna vera giustificazione? Fossero realmente dei poveracci che scappano da persecuzioni personali, familiari, razziali, perpetrate a loro danno nei loro paesi d’origine, potremmo anche cominciare a riflettere sulla possibilità di dar loro una mano. Ma sono quaglie grasse e arroganti, pretenziose e violente, senza nome e senza documenti che attestino la loro vera identità, nazionalità, fedina  penale pulita; invece, […]

  

Isis: i cani dell’islam

11OLYCOM_20161119204945_21363324-1024x682

Domenica 20 novembre 2016 – Cristo Re – a casa, in poltrona No, non l’Occidente prono a piedi di potentati mafiomassopolitici senza fede né morale; non lamerica, bugiarda e senza palle, dell’uscente (grazie, America) obama e della schiaffeggiata illari, madre di tutti i mali (grazie, America); neanche la codarda europa dell’ingorda culona mangiacrauti d’oltremuro e del ridicolo francesino che le fa da maggiordomo; figuriamoci l’italietta da farsa, governata da una manciata di bamboccioni sciocchi come il pane che mangiano. I curdi! Quei coraggiosissimi  combattenti, femmine e maschi, con degli attributi che gli pesano tonnellate! Sono stati loro a LIBERARE Hamam Al-Alil, […]

  

Stupro zingaro a Roma

campo-romIMG_4554914821141501-centros037bb0ec-8a56-4ebd-9d94-76e8992a1a5b

Giovedì 12 maggio – senza Santi in Paradiso – redazione SUD, Calabria No, non dobbiamo essere razzisti! Non va bene. Neanche il papa Doncamillo I lo vuole. Anzi, è pronto con un TIR di scomuniche (ecchisenefrega!) per tutti coloro i quali “maltrattano” zingari, clandestini, terroristi e invasori extraitaliani ed extraeuropei. Laddove “maltrattare” significa denunciare reati, ribellarsi alle violenze e ai soprusi. Non dobbiamo assolutamente fiatare se questa teppaglia piscia e defeca per strada nelle nostre città, se scippa e trascina sul selciato anziani e deboli per rubargli pochi spiccioli, se sfonda le porte delle case e se ne impadronisce, se […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019