I vostri pensieri / Sergio

D’accordo con Laura e anche con A. Benn di Aprèslude! Ma ditemi perché anche il Savonarola era d’accordo col detto “Virtus laudata crescit”.
Permettetemi di affermare che mi stanno anche bene le dicotomie gioia-sofferenza, vittoria-sconfitta, eccetera, figlie del nostro pensiero cartesiano, “bi-polare”, che non ci avvicina all’UNO, ma ci allontana da LUI. Tuttavia, quando ogni giorno, urti contro muri di gomma (gomma da intendersi come segno di sponsorizzazione) quando dimostri che potremmo soffrire meno, vivere più sani, compresi i nostri cari – figli e nipoti – ebbene allora subentra un altro sentimento che ve lo lascio intendere.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Print