Dare e prendere

Don Gallo sarà anche stato un prete ribelle, comunista e notav per sua stessa ammissione. Tuttavia fa riflettere il fatto che proprio nel giorno della sua scomparsa, accanto alla notizia della sua morte, ci fosse anche quella che dava la possibilità che i fratelli Riva, proprietari tra l’altro dell’Ilva, avessero sottratto al Fisco 1 miliardo e mezzo di euro, somma pari alla metà dell’Imu che paghiamo.

Forse in Italia occorre poter prendere tanto per avere persone come Don Gallo, che una volta aveva detto di aver scambiato il suo biglietto da visita con Gesù e su quello di Gesù c’era scritto “Sono venuto per dare, non per ricevere”.
Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Print