Quanti De Magistris nei nostri Tribunali ?

La notizia di queste ultime ore riguarda la condanna dell’ex magistrato, oggi Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris ad un anno e tre mesi per aver abusato dei propri poteri nel condurre le indagini nel caso Why Not. Sinceramente non mi appassiona la polemica tre De Magistris, il Presidente del Senato e l’Associazione Italiana Magistrati sulle eventuali o dovute dimissioni da Sindaco. Al contrario mi voglio soffermare sul significato di quella sentenza che getta ancora un’ombra su come a volte vengono condotte delle indagini che hanno poi il potere di rovinare per sempre la vita di alcune persone. De Magistris, […]

  

Federica Lisi Bovolenta una vita guardando al futuro

Federica è’ una donna positiva, coraggiosa, sempre proiettata al buono della vita e poco incline a piangersi addosso anche se ne avrebbe buone ragioni. Ex giocatrice di pallavolo, è’ stata anche nella Nazionale Italiana, ha avuto la fortuna di innamorarsi e di sposarsi con un grande sportivo: Vigor Bovolenta. Federica e Vigor si incontrano quasi per caso nel 1997, lei romana e lui del polesine (“il gigante del polesine” come veniva da tutti soprannominato) e da subito sboccia l’amore. Bovolenta, da tutti detto “Bovo” pilastro della Nazionale di Pallavolo che ha conquistato l’argento alle Olimpiadi del 1996, e la “Lisi” […]

  

Alessio Casimirri il terrorista in vacanza

Mi chiama un amico che, leggendo l’articolo di questo blog sulla strage di via Fani, mi racconta di una sua serata passata qualche tempo fa in un ristorante di Managua, in Nicaragua, “la cueva del Buzo” (il covo del sub). Serata piacevole, cibo molto buono a base di pesce ed un signore, appesantito dall’età e con due baffetti astuti, che cordialmente serviva ai tavoli. Quel signore è Alessio Casimirri, nome di battaglia “Camillo”, terrorista delle Brigate Rosse latitante dal 1982. Alessio Casimirri, oltre ad essere alla guida della 128 che bloccò posteriormente la macchina del Presidente della Democrazia Cristiana Aldo […]

  

Caso Moro trentasei anni di presunte verità

Sono passati più di trentasei anni dal rapimento e dalla uccisione del Presidente della Democrazia Cristiana Aldo Moro e ancora oggi non sappiamo cosa esattamente successe quel 16 Marzo del 1978 in via Fani a Roma. A settembre però si aprirà nuovamente la Commissione Parlamentare di inchiesta che si pone l’obiettivo di fare chiarezza su una vicenda, quella del rapimento e della uccisione dello Statista italiano, che segno’ in modo importante la storia del nostro paese. Per comprendere il grado di non conoscenza dei fatti e’ sufficiente ricordare come su 55.700 pagine di documenti presenti all’archivio storico del Senato oltre […]

  

Il blog di Giovanni Terzi © 2018