In Borsa si guadagna davvero ?

Siamo tutti buffoni noi trader di borsa, noi analisti finanziari, noi giornalisti economici, noi pennivendoli dedicati ai mercati finanziari ? Per i più a giudicare di fuori sì, inevitabilmente sì. Se tu guadagnassi in borsa perché mai dovresti continuare a scrivere sul blog del giornale ? Se tu conosci la formula per diventare ricco in borsa perché la vuoi condividere con gli altri ? Tempo fa un mio lettore psicotico in un commento a questo blog si chiedeva come mai Tomasini stesse qui a scrivere per lui e non fosse alle Bahamas su uno yatch con 10 fotomodelle russe. A […]

  

Azioni ENI: che fare ?

2017 03 31 registrati free lombard

Azioni Eni o non azioni Eni ? Lorenzo Raffo, firma prestigiosa del LombardReport.com, spiega al popolo degli investitori se e perché possa convenire detenere azioni Eni, che di solito sono il bread and butter degli investitori meno evoluti. Di seguito un estratto del suo articolo … “Dopo l’acconto sul dividendo 2017 (relativo all’esercizio 2016) di 0,40 euro per azione, staccato il 19 settembre 2016 e messo in pagamento il 21 settembre scorso, per chi detiene azioni ENI si passerà in primavera all’incasso del saldo. Le previsioni 2016/2017 e 2017/2018 si muovono per una cedola complessiva in linea con quella del […]

  

Migliori obbligazioni 2017

Migliori obbligazioni 2017  Riprendiamo il tema sulle migliori obbligazioni 2017, e aiutandoci con l’analisi delle curve dei rendimenti e dei tassi cerchiamo di individuare la migliore strategia obbligazionaria per il 2017. Terminato il periodo “festaiolo” i mercati tornano a regime e aprono questo 2017 con poche variazioni degne di rilievo. In sostanza, osservando i grafici delle curve che sono la nostra guida, osserviamo come vi sia una certa stabilità, con oscillazioni sui rendimenti di pochi punti base. Migliori obbligazioni 2017 con la ZC Yield Curve La ZC Yield Curve ha lievemente aumentato la ripidità – appena percettibile – e i rendimenti […]

  

High yield senza troppi rischi!

High yield senza troppi rischi! Ormai da due anni è opinione diffusa che sia questa l’asset su cui puntare, specialmente in area Usa, dove le emissioni si susseguono e si riferiscono spesso a emittenti assai interessanti. C’è però l’incertezza valutaria, dopo una fase di rafforzamento del dollaro con non ampi margini di proseguimento. Ecco allora che la soluzione di un Etf specifico con copertura cambio – di cui abbiamo già scritto relativamente al Pimco “short duration” nel report precedente – va presa in considerazione. Va quindi segnalata un’interessante novità in tale ambito. Lyxor ha quotato su Borsa Italiana a fine […]

  

Il blog di Emilio Tomasini © 2018