Azioni Munich Re: che fare ?

2017 munich re2017 munich re grafico2017 munich re dax2017 munich re eurostoxx

Azioni Munich Re: sono da comprare ? Munich Re – scrive Walter Demaria su LombardReport.com – è stata quest’anno a livello Europeo una delle aziende con il più alto dividendo arrivando alla cifra monstre di ben 8.60 Euro per azione. Oggi vi presento il classimo dilemma del Trader: è meglio tentare di battere il mercato oppure acquistare azioni solide e andarsene in villeggiatura? Munich Re ticker MUV2 ISIN DE0008430026 è una azienda tedesta leader al ivello mondiale in tema di assicurazione e riassicurazione la quale vanta 40.000 dipendenti in 50 paesi, il ramo della riassicurazione Munich Re può contare su circa […]

  

Previsioni di Borsa e … di immigrazione

previsioni 9previsioni 1previsioni 2previsioni 3previsioni 4previsioni 5previsioni 6previsioni 7previsioni 8previsioni 9

PREVISIONI DI BORSA E PREVISIONI SULL’IMMIGRAZIONE … Nella sua rubrica mensile Virginio Frigieri, direttore responsabile di LombardReport.com, passa dalle previsioni di Borsa alle previsioni sui macro trend del nostro tempo tra cui l’immigrazione con  una foto che recentemente sta diventando virale che serve ad inquadrare senza troppe parole il problema dell’immigrazione … Previsioni di Borsa : Linea di fondo Le azioni europee – scrive Virginio Frigieri su LombardReport.com – continuano ad angolare verso importanti massimi pluriennali  che dovrebbero terminare entro la fine dell’anno o al massimo inizio del 2018. Su una base a breve termine, il declino che è cominciato […]

  

Bond Ferrovie dello Stato

Nonostante l’ormai imminente pausa estiva – scrive Massimo Gotta su LombardReport.com – prosegue per alcuni emittenti il collocamento di nuovi bond, con la solita deprecabile abitudine del lotto minimo a 100.000 Euro. I motivi d’interesse, questa volta, sono per le aziende emittenti più che per il rendimento attuale a scadenza: infatti, essendo entrambi bond a medio-lungo termine è evidente che non sia questo il timing migliore per metterli in portafoglio, nonostante la richiesta degli istituzionali sia stata assolutamente sostenuta. Il primo è il bond di Ferrovie dello Stato (isin XS1639488771), collocate lo scorso 23 giugno per un ammontare di 1 […]

  

Il blog di Emilio Tomasini © 2018