La sindrome del clone

In Italia la maggior parte dei trader è affetto da una particolare malattia infettiva. Siccome i trader sono particolarmente sensibili non voglio offenderti e parlo in termini generali. Anzi ti dirò che un tempo, tanti tanti anni fa, anche io ero affetto da questa malattia ma poi sono guarito. E sono guarito a suon di perdite. Quindi ti rassicuro: se curi in tempo la SINDROME DEL CLONE hai ancora una chance di emergere vittorioso dalla battaglia della Borsa. Se non ti curi invece continuerai sempre ad arrivare ultimo, senza riuscire ad anticipare i movimenti della Borsa. Già, questa è la […]

  

Azioni Falck Renewables

2018 06 20 azioni falck renewables

Le azioni Falk Renewables: una vecchia conoscenza Le azioni Falck Renewables sono una vecchia conoscenza dell’Indipendente di Borsa: le abbiamo attenzionate da sempre e una volta purtroppo lo stop loss lo abbiamo anche preso nei denti. Se cercate qualcuno che abbia sempre ragione in borsa allora sappiate che noi al massimo arriviamo al 50%. Però le azioni Falck Renewables sono ancora un bocconcino prediletto: hanno infatti costruito una base allungata di diversi anni che hanno rotto pochi mesi or sono. Se considerare il seguente grafico noterete come i volumi sulle azioni Falck Renewables sono poderosi e pongono la domanda se […]

  

Il migliore fondo long / short

tabella ETIRam esposizioneRAM-LONG-SHORT-LU0705071453Ram rendimenti 1

Il migliore fondo long / short “I fondi non sono tutti uguali, anzi non lo sono mai! È proprio questo che li rende affascinanti – spiega Massimo Gotta di RendimentoFondi.it – e nella fattispecie, trovare fondi cosiddetti market neutral che funzionano davvero è una impresa assai ardua. Ma il RAM (Lux) Systematic Long/Short LU0705071453 ha le carte in regola. Questa tipologia di fondi ha diversi nomi: potete trovare la dicitura Alt – Market neutral, oppure Alt – long/short, dove Alt identifica gli stili di gestione alternativi. Ovviamente è superfluo ricordare che si prefiggono un obiettivo davvero ambizioso, cioè quello di guadagnare […]

  

Strategia in opzioni

butterflyBroker Wing Butterfly Equity line della strategia

“Continuiamo una strategia in opzioni con OptionNetExplorer, piattaforma di cui mi sono innamorato – spiega Francesco Placci direttore della ricerca a Algoritmica.pro – e se volete imparare ad utilizzare strumenti complessi quali sono le opzioni, OptionNetExplorer diventa uno strumento indispensabile per lo studio delle strategie, di come effettuare aggiustamenti e per gestire correttamente il rischio. In queste due settimane in cui ho speso la maggior parte del tempo della mia giornata lavorativa ad effettuare back test di strategie in opzioni,  mi sono reso conto di avere acquisito una maggiore sensibilità sull’utilizzo delle greche e sono riuscito a focalizzare meglio alcuni […]

  

Il safari del titolino: webinar !

Nei giorni scorsi abbiamo fatto filotto su Bio On comprata alla garibaldina e andata subito a target con il 50% della posizione. Ora il restante 50% ce lo giochiamo con il trailing stop. E mettiamo a rischio il profitto ma non la vita. Ma Bio On ha aperto solo la strada ad un mondo di titolini che stanno arrampicandosi faticosamente verso la vetta. In alcuni casi non si arrampicano ma sgroppano al rialzo. Quali i nomi ? Facciamo il caso di Eprice che ha disegnato un golosissimo doppio minimo proprio ora  e Triboo che dopo avere raggiunto il rapporto prezzo […]

  

I dividendi più ricchi

 dividendi

Se sul primo fronte – stacchi a Borsa Italiana – si mettono in evidenza solo pochi titoli, dal punto di vista dei comparti a livello mondiale c’è una novità di tutto rilievo. Cedole & dividendi di Lorenzo Raffo LombardReport.com “Dopo la messe di dividendi in realtà non molto fortunata di maggio – scrive Lorenzo Raffo editorialista di LombardReport.com – a causa del successivo inizio del recente profondo storno, anche giugno ha la sua raccolta, a cominciare dal giorno 18 con pagamento il 20 di alcune “utilities”: Acea pagherà 0,63 euro per azione, con uno yield a oggi del 4,58% e un […]

  

Non siamo i più indebitati

L’articolo sul debito insostenibile dei Paesi europei,apprezzato da molti lettori del lombardreport.com  e de IlGiornale.it ci ha spinto a ricordare agli amici che ci seguono – scrive Guido Bellostda, editorialista de LombardReport.com – talune  situazioni dimenticate troppo spesso dai burocrati di Bruxelles. In primo luogo nessuno(ed in primo luogo i politici italiani) ricorda a tali  lorsignori che  non siamo noi il Paese globalmente più  indebitato in Europa. Non ci sembra corretto infatti segnalare con martellante insistenza  l’entità del solo debito pubblico, ma bisogna integrare il dato con i debiti dei privati cittadini, le istituzioni finanziarie e le non finanziarie. per valutare l’affidabilità di […]

  

Azioni Eurotech

azioni eurotech

Azioni Eurotech contro il ribasso di Borsa Ribasso di Borsa ? E chissenefrega. C’è una azione che va sotto il nome di azione Eurotech che sta disegnando un ottimo bottom up e sta per rompere delle potenti resistenze che aprirebbero la porta ad un rialzo senza ritegno. I controvalori scambiati (circa 2 milioni di euro) sulle azioni Eurotech fanno sì che questo titolo sia appetibile come “titolino estivo” ovvero da bagnasciuga: in estate se la Borsa è tipicamente immobile tutto il denaro si concentra su un pugno di titolini che fanno felici anche sul bagnasciuga gli investitori che hanno la […]

  

Il debito pubblico ?

“Il World Economic Forum ha da poco pubblicato talune stime sul rapporto deficit /pil di parecchi Paesi – scrive Guido Bellosta, editorialista di LombardReport.com –  e tra questi spicca il Giappone con il 239% (anche se si afferma spesso che tale debito è praticamente soltanto interno), segue la Grecia con il 181%, l’Italia con il 134%, il Portogallo con il 130%, Cipro con il 108%, gli USA con il 107%, il Belgio con il 105%, la Spagna con il 99%. La Germania denuncia un rapporto di 67%. Chiaramente la nostra situazione è insostenibile sul lungo termine. Da moltissimi decenni tutti […]

  

Spread BTP BUND rientrato

2018 06 01 set up

Non tutti i prezzi di Borsa sono simili. Ci sono prezzi più importanti e ci sono altri prezzi che non servono a niente. Nel grafico dello spread BTP BUND abbiamo scritto in tempi non sospetti che la resistenza vitale era quella di 212 e oggi in chiusura lo spread è disceso a 209 per poi chiudere a 230 forse in conseguenza del ponte che si annuncia e del deserto nelle sale operative delle banche italiane. Quindi come avevamo messo in chiaro all’inizio della settimana non serve preoccuparsi ora o prendere decisioni importanti perché molto probabilmente la situazione di crisi è […]

  

Il blog di Emilio Tomasini © 2018