Ricordatevi bene queste parole, perché provo a fare una scommessa. Il primo presidente donna degli Stati Uniti d’America (se un giorno decidesse di scendere in politica) sarà Michelle Obama. Ci sono vari motivi che mi spingono a dirlo. Uno dei motivi è strettamente collegato al risultato elettorale delle presidenziali. Gli americani hanno confermato, ancora una volta, che il loro voto va alla persona più che al programma politico o al partito. Votano la persona che riesce a mobilitarli, votano la persona che riesce a fargli credere in qualcosa o, più semplicemente, votano per la persona che non è quella che […]