L’Altra America

In Italia se ne sta parlando poco, forse troppo poco. Mi sto riferendo all’editoriale apparso qualche giorno fa sul New York Times (potete leggerlo qui). Questo Open-Ed è stato pubblicato in forma anonima, anche perché a scriverlo è stato un funzionario dell’amministrazione Trump, e alcuni passaggi sono piuttosto chiari ed espliciti: “Molti degli alti funzionari della sua amministrazione (Trump, ndr) stanno lavorando diligentemente dall’interno per sabotare parti del suo programma e le sue peggiori inclinazioni. Io lo so. Io sono uno di loro“. Ecco anche altre frasi: “La radice del problema è l’amoralità del presidente. Chiunque lavori con lui sa che […]

  

Stati (non così tanto) Uniti

Con il presidente statunitense Donald Trump impegnato a distruggere la riforma sanitaria di Obama, detta Obamacare, con la propria, l’American health care act, gli Stati Uniti si scoprono non così tanto uniti. E questo era evidente anche sei mesi fa con l’elezione di Trump. Attualmente il Partito Repubblicano è impegnato al Senato deciso a far passare la riforma sanitaria, ma non ha i voti della maggioranza (perché anche all’interno dello stesso partito le spaccature sono evidenti). Alcuni senatori temono che la legge voluta da Trump possa lasciare molti dei propri elettori senza copertura sanitaria e quindi si oppongono. A preoccuparli […]

  

New York: terra di sogni

Chi nella propria vita non ha mai sognato, almeno una volta, di mollare tutto e trasferirsi a New York? Io l’ho fatto, o quasi. Perché dopo oltre un mese la mia permanenza a New York è giunta al termine. E una cosa, più di tutte, l’ho imparata: questa città è davvero la terra dei sogni. Dall’Italia si parla degli Stati Uniti come la terra dove è possibile cambiare vita. Effettivamente la grande migrazione verso le Americhe ha portato a questa conclusione. Ma è ormai uno stereotipo o davvero si può cambiare vita? Quando sono arrivato a New York ho avuto la fortuna […]

  

Viaggio in America

Prendo in prestito il titolo di un libro di Oriana Fallaci per questo post. Il perché è presto detto: sto partendo per gli Stati Uniti. Dall’1 novembre fino al 12 dicembre sarò a New York (e spero non solo) per raccontarvi le elezioni presidenziali da vicino e, più in generale, l’America. I tre dibattiti tra i due candidati sono stati duri, con accuse reciproche. Secondo i sondaggi vincerà Hillary Clinton ma Donald Trump darà battaglia fino all’ultimo secondo (e anche oltre, visto che ha dichiarato che potrebbe non accettare il risultato delle urne). Ma questo che sta per venire sarà un periodo […]

  

Primarie USA: sono i cittadini a scegliere chi vince?

Caucus, primarie aperte, primarie semichiuse e primarie chiuse. Ma soprattutto delegati e superdelegati. Le primarie per eleggere i candidati del partito Democratico e del partito Repubblicano negli Stati Uniti sono completamente diverse dal resto del mondo. Cinquanta Stati con le urne aperte in un arco temporale di alcuni mesi. E il voto non è diretto. I cittadini dei singoli Stati eleggono infatti dei delegati che andranno poi a nominare il candidato del partito alla convention nazionale. Ecco, i delegati. Un punto cruciale per capire queste elezioni. Più avanti vedremo come, in entrambi i partiti, ci siano possibilità che il voto popolare possa risolversi a favore di […]

  

Il blog di Girolamo Tripoli © 2018