Diciamo pure che è andata quasi bene, ma non come ci si aspettava. Perchè due su tre ,degli italiani impegnati nel Mallorca Classic al Pula Golf Club di Palma di Mallorca, hanno centrato gli ambiziosi obbiettvi che la gara riservava: ovvero il passo decisivo per tenere tutti e due i piedi dentro l’European tour. Ebbene Francesco Molinari si è classificato 21° con 279 colpi (68- 68- 72- 71) e si è assicurato il diritto anche di disputare nel prossimo week-end l’attesissimo Volvo Master di Valderrama , Emanuele Canonica, con 286 (69- 69- 73- 75) ha ottenuto il 108° posto nell’ordine di merito e ha conservato la “carta”, mentre Alessandro Tadini, che ha fatto meglio del torinese giungendo 53° con 285 (68-73-73- 71), non è riuscito a rimanere per soli 2.533 euro nell’European Tour (120° nella money list, promossi 115). Veramente una beffa perchè al giocatore piemontese sarebbe bastato chiudere con due colpi in meno. Il torneo, giusto per la cronaca, è stato vinto dal venticinquenne francese Gregory Bourdycon con uno score di 268 (69 -68 64- 67) che ha conquistato il suo primo titolo superando l’inglese SamLittle (270 )