Se il ristoratore si cucina Tiger

Il punto è questo: Tiger Woods ha giocato 1.044 buche in questa stagione guadagnando 9,7 milioni di dollari, circa 9.300 dollari a buca.Poi arriva un tale,un tizio di nome Jason Hargett e di professione ristoratore che spara un drive al posto giusto, nel momento giusto, col vento giusto e, durante una di quelle esibizioni, un po’da circo barnum, tanto popolari e quanto pagate anzi strapagate nel mondo golfistico e si porta a casa  un milione di dollari.Un milione di dollari con un sol colpo, intascato al Mark Eaton Celebrity Classic nello Utah per aver centrato con il ferro nove l’hole […]

  

Mille lumache sui courses

Dicono che facciamo schifo. Si, insomma senza tanti giri di parole, dicono all’estero e, ultimamente anche in certe club house di speedy gonzales , che facciamo schifo, noi italiani, tanto andiamo adagio suui campi da golf. Che siano diciotto o nove buche ce la prendiamo, come dire, troppo con calma, quasi dovessimo vincere il premio lumaca dell’anno. Persino sui tracciati executive, fatti apposta per l’uomo (o la donna) che che non deve mai rallentare, riusciamo ad andare adagio. Risultato? Palline che vagano pericolosamente sul fairways e piombano sul green. Scagliate dalla squadra che segue e che suonano come una minaccia […]

  

Dieci decimi per andare in buca

Vedi doppio,  vedi sfuocato o ci vedi bene? Altrimenti potresti incontrare qualche problema a mettere la pallina in buca. Direi che potrebbe essere questo lo slogan per invitarvi cortesemente a ….dare un’occhiata, scusate il gioco di parole al blog www.occhioalgolf.wordpress.com che mi è stato segnalato dal suo  stesso autore, il dottor Domenico De Felice. Oculista e naturalmente golfista, il dottor De Felice , ha cucito sapientemente assieme la sua passione golfistica con la professione che esercita. Poi, inutile scherzarci sopra perchè la domanda divide i golfisti a metà: meglio lenti a contatto o gli occhiali nel caso si debba ricorrere ad […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

L’aeroporto del golf

Siamo ancora ai preliminari, peraltro incoraggianti, e già hannno cominciato a ronzare certe fastidiose zanzare della polemica gratuita. Mi riferisco al progetto di un campo da golf nel Parco Forlanini . Diciannove anni di convenzione, concessi alla Federgolf per il terreno, quattro ettari, sei buche e soprattutto una delibera già firmata dall’assessore allo sport di Milano, Alan Rizzi. Questa la fotografia del primo campo aeroportuale, come qualcuno l’ha già definito forse un po’ troppo sbrigativamente, ma che in realtà, a giusto titolo, sarà il primo campo pubblico di golf italiano. Una posizione strategica, che per dirla con il consigliere federale […]

  

A Travaglio non piace il golf, peccato

Sono emozionato. Ho un lettore in più e non lo sapevo. Anzi sono tremendamente emozionato perchè questo lettore è l’autorevole, dotto, attendibile, Marco Travaglio. Un uomo tutto d’un pezzo, un uomo sempre informatissimo. Un uomo dalla memoria di ferro come quando si ricorda di aver partecipato alle assemblee di redazione alla presenza di Montanelli, dimenticandosi che era un collaboratore (non un corrispondente) da Torino e lì rimaneva,  a galleggiare tra pezzulli che, purtroppo, non sono entrati nella storia del giornalismo . A proposito del caso Boffo e di ciò che ho scritto sul Giornale, Travaglio mi definisce <uno che si […]

  

il Blog di Gabriele Villa © 2018