Della serie brave ma ancora seminisconosciute al grande pubblico Giulia Molinaro si sta facendo largo negli Stati Uniti nel circuito dei tornei universitari. Attualmente è al quinto posto nel ranking individuale dei college americani con una media punteggio di 71.50. Ventuno anni e tesserata per il GC Villa Condulmer, la Molinaro si è trasferita nella città di Tempe in Arizona nel gennaio del 2009 e, parallelamente agli studi all’Arizona States University, sta portando avanti con successo il suo percorso di crescita golfistica.Golf Digest ha acceso i riflettori su di lei, segnalandola come la giocatrice di punta dei SunDevils, ai quali nel 2009 ha dato il suo pesante contributo nella conquista del titolo NCAA, chiudendo la sua annata come juniores con un 73.3 di media, prima di passare nella categoria seniore. Nell’attuale stagione studentesca 2011-12 la Molinaro ha già collezionato una vittoria al Dale MacNamara, Invitational, gara per College disputata al The Patriot GC di Owasso in Oklahoma, classificandosi poi due volte al quattordicesimo posto nei due tornei successivi e al settimo nel Mercedes Benz/Pac 12 Challenge. Melissa Luellen, allenatrice della squadra femminile dell’Arizona State University, crede molto in lei: “Giulia ha lavorato parecchio per ridurre il numero di errori durante i tornei – ha spiegato – focalizzandosi soprattutto sulla gestione delle sue emozioni fra un colpo e l’altro. In passato viveva troppo di alti e bassi e mancava di regolarità.Giulia,giusto per ricordarlo,
ha disputato i mondiali con la squadra italiana, ha vinto il The Duke of York e si è classificata seconda nell’Orange Bowl. Nel 2007 è stata campionessa italiana Ragazze Match Play e nel 2008 è terminata seconda ai tricolori medal.Dunque: tenetela, teniamola d’occhio,please!

VN:F [1.9.3_1094]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Giulia chi è costei?, 5.0 out of 5 based on 1 rating