Ben ritrovato caro Ben!

Ben Curtis (279 – 67 67 73 72, -9) ha vinto il Valero Texas Open, torneo del PGA Tour, disputato sul percorso del TPC San Antonio (par 72), a San Antonio in Texas, dove ha preceduto Matt Every e John Huh, appaiati al secondo posto con 281 (-7). Al quarto con 283 (-5) Brendan Steele, Bob Estes, Brian Gay e il coreano Charlie Wi, all’ottavo con 284 (-4) Hunter Haas, Ryan Moore e Cameron Tringale e al 13° con 286 (-2) Matt Kuchar, piuttosto discontinuo. E’ stata la fine di un incubo per Curtis, 35 anni, di Columbus (Ohio), il […]

  

Bubba si prende il primo Major

Bubba Watson ha vinto con 278 colpi (69 71 70 68), dieci sotto par, il 76° Masters Tournament, il primo major stagionale disputato sul percorso dell’Augusta National (par 72) ad Augusta in Georgia, dove Francesco Molinari si è classificato 19° con 288 (69 75 70 74, par) ed Edoardo Molinari 57° con 299 (75 74 76 74, +11). Watson, 34enne di Bagdad (Florida) con tre titoli nel tour, ha conquistato il suo primo major superando con un par alla seconda buca di spareggio il sudafricano Louis Oosthuizen (278 – 68 72 69 69) con il quale aveva chiuso alla pari […]

  

Signore e signori: il Masters

Ed eccoci al Grande Evento. Prende il via sul percorso dell’Augusta National, ad Augusta in Georgia, la 76ª edizione del Masters Tournament (5-8 Aprile). Il torneo creato nel 1934 dal grande campione Bobby Jones è probabilmente il major più fascinoso, ricco di storie, a volte divenute quasi leggende, scritte dai più grandi campioni, con il mito dell’Amen Corner, con i colori unici delle azalee, con il cammino real del vincitore quasi permeato di misticismo e con quella giacca verde, simbolo indelebile di una impresa indimenticabile. A suo modo l’Augusta National è un tempio del golf dove entreranno Edoardo e Francesco […]

  

Se un danese spunta dal Verdura

Il danese Thonbjorn Olesen ha vinto la seconda edizione del Sicilian Open al Verdura Golf Spa Resort di Sciacca (AG). Al danese è andato il premio in palio di 166.660 euro.Olesen, già in testa dopo 54 buche, ha chiuso con un parziale di 69(-3) per un totale di 273 colpi (-15) superando l’inglese Chris Wood (274, -14). Al terzo posto con 276 (-12) il connazionale Soren Kjeldsen con 276 (-12) e il belga Nicolas Colsaerts. Si sono classificati al 47° posto con 286 (-2) Andrea Maestroni e Alessandro Tadini, i soli due italiani che hanno superato il taglio. A 22 […]

  

il Blog di Gabriele Villa © 2018