L’inglese Jack Senior ha vinto a Lignano con 205 colpi (68 68 69, -11) il Servizitalia Open, torneo inserito nel calendario dell’Alps Tour e che ha aperto il Pilsner Urquell Pro Tour, ossia il circuito delle gare nazionali gestito dal Comitato Organizzatore Tornei dei professionisti della FIG. Il 23enne inglese ha superato con un birdie alla prima buca di spareggio il 25enne spagnolo Jesus Legarrea (205 – 70 63 72) in una gara in cui hanno fornito ottime prestazioni due neopro azzurri, il 21enne romano Mattia Miloro, terzo con 208 (68 72 68, -8) e il 23enne veneziano Niccolò Quintarelli, quarto con 209 (70 69 70) alla pari con l’austriaco Leo Astl.
Complessivamente cinque italiani hanno concluso tra i ‘top ten’ con belle prove di Federico Elli, sesto con 210 (71 70 69, -6), di Aron Zemmer (70 71 70) e di Luca Galliano (71 70 70), ottavi con 211 (-5). Ammessi al giro finale altri undici: Luca Beneduce, Matteo Peroni e Marco Cidonio, 16.i con 214 (-2), Claudio Viganò, 20° con 215 (-1), Joon Kim, Alessandro Grammatica e Andrea Romano, 27.i con 216 (par), Andrea Zani, 33° con 218 (+2), l’ottimo dilettante di casa Alberto Castagnara, 35° con 219 (+3), Lorenzo Magini, 38° con 220 (+4), e Michele Zanini, 46° con 224 (+8).