Lee Westwood ha dominato nel Nordea Masters (European Tour), che ha vinto con 269 colpi (68 64 68 69, -19) sul percorso del Bro Hof Slott GC (par 72), a Stoccolma in Svezia. dove Edoardo Molinari è terminato 30° con 282 (72 69 69 72, -6).
Westwood, 39,anni di Worksop che ha portato a ventidue i titoli nel circuito in un palmares privo di major, ha preso il comando nel secondo giro e poi non ha concesso più nulla agli avversari lasciando a cinque colpi il connazionale Ross Fisher (274, 14), e a sei lo spagnolo Sergio Garcia, che ha tentato una tardiva rimonta, il finlandese Mikko Ilonen e lo svedese Peter Hanson (275, -13). Edoardo Molinari ha realizzato lo stesso 72 (par, con tre birdie e altrettanti bogey) del turno iniziale dopo che in quelli centrali aveva ottenuto due parziali di 69. Sono usciti al taglio gli altri quattro italiani in gara: Andrea Pavan, 76° con 144 (70 74, par), Federico Colombo, 103° con 146 (73 73, +2), Alessandro Tadini, 120° con 148 (73 75, +4) e Lorenzo Gagli, 142° con 151 (73 78, +7).A Westwood sono andati 250.000 euro su un montepremi di 1.500.000 euro. La gara ha avuto una insolita collocazione dal mercoledì al sabato per permettere ai giocatori che parteciperanno all’US Open (14-17 giugno, Olympic Club, San Francisco) di poter partire per tempo alla volta degli Stati Uniti.