Peccato! Matteo Manassero, 14° con 136 (68 68, -3), non è riuscito a superare la qualifica per il prossimo Open Championship (Royal Lytham & St. Annes, 19-22 luglio, Inghilterra), disputata a Sunningdale, in Inghilterra. Il nostro partacolori veronese è rimasto fuori per un colpo dallo spareggio che assegnava gli ultimi due posti nella gara vinta dall’inglese James Morrison con 131 (63 68, -8) davanti al connazionale Sam Walker (133, -6). Al terzo posto con 134 (-5) lo spagnolo Alejandro Cañizares, gli inglesi Richard Finch, Matthew Baldwin e Ross Fisher, l’australiano Marcus Fraser e il gallese Jamie Donaldson. Nel playout hanno conquistato gli ultimi due pass il danese Thorbiorn Olesen e l’inglese Lee Slattery ai danni dell’altro inglese Oliver Fisher, dello scozzese Alastair Forsyth e dello svedese Oscar Floren, tutti noni con 135 (-4).Manassero ha provato a rimontare dopo il primo giro terminato in diciannovesima posizione con un 68, ma ha ripetuto lo stesso score rimanendo fuori come, tra gli altri, il sudafricano Richard Sterne e lo scozzese Colin Montgomerie, alla pari con il veronese, lo spagnolo José Maria Olazabal, 20° con 138 (-1), l’inglese Danny Willett, 35° con 139 (par), e l’australiano Richard Green, 41° con 140 (+1).