Riecco le nostre star in rosa! Giulia Sergas e Diana Luna figurano infatti nello straordinario field dell’Evian Masters (26-29 Luglio), il prestigioso torneo che si svolge sul tracciato dell’Evian Masters GC a Evian-Les-Bains in Francia. La gara è stata il fiore all’occhiello del Ladies European Tour, ma ora è passata praticamente nelle mani del LPGA Tour, e l’anno prossimo diventerà il quinto major femminile, stravolgendo i canoni rituali che limitano questo tipo di gare a quattro. In campo praticamente tutte le migliori proettes del mondo tra le quali le prime dieci nel world ranking a iniziare dalla leader, la taiwanese Yani Tseng. E’ la favorita insieme alle altre nove che la seguono in classifica: la coreana Na Yeon, l’americana Stacy Lewis, la giapponese Ai Miyazato, la cinese Shanshan Feng, la norvegese Suzann Pettersen, le coreane Amy Yang e Shin-Ae Ahn, la statunitense Cristie Kerr e l’altra coreana Jiyai Shin. Tra le candidate al titolo vanno inserite anche le statunitensi Paula Creamer e Brittany Lincicome. l’australiana Karrie Webb, l’emergente spagnola Azahara Muñoz, la francese Anne-Lise Caudal e le inglesi Laura Davies e Melissa Reid. Personalmente mi aspetto gradi cose da Giulia, che ha concluso tra le prime dieci gli ultimi due major disputati (nona nel LPGA Championship e quarta nell’US Womens Open), e da Diana, che si è ben comportata nell’US Womens Open (21ª). La prima è al 66° posto nella classifica mondiale e la Luna (53ª) sta marciando con sicurezza verso le ‘top 50′. Il montepremi di 3.250.000 dollari è il più altro a livello mondiale per un torneo femminile alla pari con quello dell’US Womens Open.