Ho scoperto, dopo aver trovato nella portineria di casa un libro piacevolissimo, di essere “socio ad honorem” del circolo Belvedere. E’ tutto documentato,fidatevi, in un testo agile e frusciante come uno di quegli swing perfetti che popolano i nostri sogni notturni. Il testo, anzi il libro, edito da Mursia, che consiglio caldamente per rinfrescare, con un sorriso, questa caldissima estate , è GOLFavolando. Una traiettoria di fantasia e serenità che, grazie al pallino,opss alla pallina letteraria dell’autrice, si declina in un circolo immaginario, il circolo Belvedere, appunto il cui presidente, si chiama persino come me, Gabriele (Non sarà per caso un augurio per una mia futura e nuova carriera, cara Dada?).Ne scrivo a maggior ragione con grande piacere in questi giorni in cui stiamo parlando di Ryder Cup, perchè uno dei capitoli che più mi ha divertito è proprio quello che Dada Montarolo, l’autrice, dedica al Corbello d’argento, una sorta di Ryder Cup che il Belvedere e il circolo La Sgarbatella, presieduto da Augusto, storico amico-nemico, di Gabriele si disputano con la tensione agonistica che l’evento impone. Come va a finire non ci penso nemmeno a svelarlo. Vi posso solo dire che con fantasia e professionalità, Dada Montarolo, che è, tra l’altro come tutti sapete, un’assidua frequentatrice di questo Blog, riesce riga dopo riga a trasmettere tutta la sua passione per il golf. E a farci amare questo sport ancora di più. Regalandoci quell’ironia e quell’ autoironia che ci dovrebbero aiutare davanti a certi nostri tremendi slices. Complimenti Dada! Aspettiamo il seguito in arrivo per Settembre