Francesco Molinari ha aggiunto un altro ottimo risultato alla sua grande stagione classificandosi al sesto posto con 278 colpi (68 72 71 67) nel Johnnie Walker Championship at Gleneagles e legittimando il suo ingresso, per la seconda volta consecutiva, nella squadra europea di Ryder Cup. Sul percorso del Gleneagles Hotel (par 72), ad Auchterarder in Scozia, ha vinto con 272 colpi (68 69 67 68, -16) il 43enne scozzese di Aberdeen Paul Lawrie, al secondo titolo nell’anno e all’ottavo in carriera compreso un major (Open Championship, 1999). Lawrie e Molinari, già sicuri prima del torneo di disputare la sfida contro gli Stati Uniti (Medinah Country Club, Medinah, Illinois, 28-30 settembre) e gli unici dei qualificati a scendere in campo, hanno dimostrato in tal modo al capitano, lo spagnolo José Maria Olazabal, che avrà a disposizione due campioni sui quale fare sicuro affidamento. Bene,benissimo!