La dilettante azzurra Giulia Molinaro si è classificata al quarto posto con 282 colpi (72 72 67 71, -6) nello Stage2 ed è stata ammessa alla finale della Qualifying School del LPGA Tour in programma al LPGA International Golf Course, a Daytona Beach in Florida, dal 28 Novembre al 2 Dicembre dove saranno assegnate le ‘carte’ per il circuito 2013. Lo Stage2 si è disputato sui due percorsi del Plantation Golf & Country Club (Bobcat Course e Panther Course, entrambi par 72), a Venice in Florida, ed è stato vinto da Katie Burnett con 273 colpi (68 68 66 71, -15) che ha preceduto l’inglese Melissa Reid (279, -9), giocatrice del Ladies European Tour, e Kelly Jacques (280, -8).La Molinaro, che aveva già superato lo Stage1 con il 14° posto, si è resa autrice di un’ottima prestazione con un inizio molto attento e due giri nel 72 del par, per poi aumentare i ritmi. Decisivo ai fini della qualifica il 67 (-5) nel terzo turno maturato sul tracciato del Panther Course, con cui è salita dal 36° al nono posto, che le ha permesso di giocare in tranquillità la fase conclusiva dove con un 71 (-1) ha guadagnato altre cinque posizioni.