Diana Luna, Veronica Zorzi, Margherita Rigon e Sophie Sandolo saranno sul tee di partenza dell’Omega Dubai Ladies Masters (4-7 Dicembre), torneo che conclude la stagione del Ladies European Tour sul percorso dell’Emirates Golf Course a Dubai.”Stelle” del torneo saranno indubbiamente la statunitense Stacy Lewis, vincitrice del British Open e numero tre mondiale, e la cinese Shanshan Feng, numero quattro, in un field di ottima qualità che comprende, tra le altre, le inglesi Laura Davies, Melissa Reid e Charley Hull, la spagnola Carlota Ciganda, le francesi Gwladys Nocera, Anne Lise Caudal e Jade Schaeffer, le svedesi Sophie Gustafson e Carin Koch e le thailandesi Pornanong Phatlum e Thidapa Suwannapura, a segno la scorsa settimana nell’Indian Open. Da segnalare la presenza della marocchina Maha Haddioui, prima donna di origine araba a giocare nel circuito. Non ci sarà suspense per la leadership nell’ordine di merito dove la norvegese Suzann Pettersen (euro 518.448), assente nell’occasione, ha fatto il vuoto con tre sole partecipazioni, grazie in particolare ai successi nel World Ladies Championship e nell’Evian Championship, il quinto major stagionale. Assenti anche la sudafricana Lee-Anne Pace, seconda con euro 250.927, e l’americana Lexi Thompson (suo il titolo di questo torneo nel 2011 quando aveva soli 16 anni), terza con 228.794 euro, mentre la francese Gwladys Nocera, quarta con 214.371 euro ha l’opportunità, vincendo, di superarle entrambe. Veronica Zorzi è al 33° posto con 52.415 euro e Diana Luna al 41° con 41.450. Il montepremi è di 500.000 euro.