Terza gara consecutiva nel PGA Tour per Francesco Molinari, impegnato anche nel Farmers Insurance Open (28-31 Gennaio) al Torrey Pines Golf Club di San Diego in California. Gioca in casa Phil Mickelson, atteso al varco dopo la bella prova con il terzo posto al debutto stagionale nel CareerBuilder Challenge, lascia vive le speranze che possa tornare al successo dopo oltre due anni di astinenza e raccogliere il 43° titolo.
Osservato speciale anche l’australiano Jason Day, numero due mondiale, che ha l’occasione per avvicinarsi al leader Jordan Spieth e per prendere più vantaggio sul nordirlandese Rory McIlroy, che lo insidia da vicino per la seconda piazza, entrambi assenti. Tra gli altri possibili protagonisti Rickie Fowler, reduce dal successo nell’Abu Dhabi Championship sull’European Tour, Keegan Bradley, Dustin Johnson, Patrick Reed, Hunter Mahan, Jimmy Walker, l’inglese Justin Rose e il giapponese Hideki Matsuyama. Dal canto suo Molinari ha aperto l’anno con un 33° posto nel Sony Open in Hawaii e con il 62° nel CareerBuilder Challenge. In entrambe le occasioni ha ceduto posizioni nel finale, ma ha comunque espresso sprazzi di bel gioco in quella che è ancora una fase di rodaggio. Per la cronaca a San Diego il montepremi è di 6.500.000 dollari dei quali $ 1.170.000 andranno al vincitore.