Mai nessuna coppia europea aveva vinto quattro match nella stessa edizione del torneo come hanno fatto l’azzurro e l’inglese. Domani la giornata finale con i singoli: i continentali a 4,5 punti dal trofeo. Francesco Molinari e Tommy Fleetwood sono entrati nella storia divenendo l’unica coppia europea capace di vincere quattro incontri nella stessa Ryder Cup, dando un pesante contributo al punteggio di 10-6 in favore dell’Europa nella 42ª sfida con gli Stati Uniti che si conclude sul percorso de Le Golf National a Parigi con la disputa dei 12 singoli dove l’azzurro affronterà Phil Mickelson. Nei fourballs mattutini i continentali, guidati dal danese Thomas Bjorn, hanno realizzato un parziale di 3-1, poi nel pomeriggio gli americani, affidati a Jim Furyk, hanno evitato con il 2-2 che il divario divenisse ancora più largo. Coppia imbattibile – Molinari e Fleetwood, che hanno dato spettacolo, hanno battuto per per due volte Tiger Woods – dopo averlo già fatto nella prima giornata – che ha giocato il fourball in compagnia di Patrick Reed (4/3) e il foursome affiancato da Bryson DeChambeau (5/4).Molinari rispetto al suo compagno, anch’egli autore di giocate di rilievo, è stato anche capace di prendere in mano le redini dell’incontro nei momenti in cui occorreva farlo per annullare sul nascere le reazioni degli avversari, costretti comunque sempre a inseguire. Tiger Woods ha lottato con coraggio, ma non ha trovato la collaborazione che serviva da compagni sicuramente sotto tono. Anche con un miglior aiuto sarebbe stato comunque difficile per chiunque contrare l’incredibile coppia europea. Per Molinari è stato il quinto match contro Tiger in tre Ryder Cup e il torinese si è preso la rivincita con gli interessi dopo la sconfitta nel singolo del 2010 (4/3) e il pari in quello del 2012. Quanto a Fleetwood ha stabilito un altro record è stato il primo debuttante nella storia della gara a imporsi in quattro incontri, togliendo il primato a Sergio Garcia che ne aveva infilati tre nel 1999.