Azimut di Pietro Giuliani convince Mediobanca. Per la società  di risparmio gestito la pagella degli analisti di Piazzetta Cuccia è  outperform (“meglio del mercato”) con un target price di 13 euro.  Il giudizio è contenuto nella tradizionale Wake up call dopo che Azimut, grazie ai buoni risultati di novembre (157 milioni la raccolta netta) ha raggiunto nei primi 11 mesi dell’anno il 97% del target di raccolta fondi stimato da Mediobanca.

L’andamento di novembre  – sottolinea il presidente e ad Giuliani – «conferma il trend positivo degli ultimi mesi, esprimendo sia la qualità della gestione con una performance media ponderata (al netto dei costi) superiore al 7% da inizio anno, che la capacità degli oltre 1400 promotori finanziari del gruppo di assistere i clienti».

Abbastanza, conclude Giuliani, per guardare con fiducia al prossimo anno

Wall & Street

Tag: , , ,