Il prezzo che Putin pagherà per la crisi ucraina

Chiamatela grandeur russa di Putin, chiamatela autodeterminazione del popolo di Crimea, ma l’evoluzione della crisi ucraina getta molti interrogativi sulla tenuta dei mercati internazionali. Finora le Borse mondiali hanno retto, ma si può continuare a investire tranquilli in questo particolare momento? La risposta è sostanzialmente positiva, ma bisogna sapere che il conto di queste operazioni geopolitiche molto probabilmente sarà pagato dalla stessa Russia. Che, occorre ricordarlo, è una potenza mondiale oltreché uno dei maggiori Paesi emergenti dopo Cina e Brasile. Per capire cosa accadrà in Russia ci siamo affidati a un’analisi degli esperti di Ubs che hanno esaminato la situazione […]

  

Ora le italiane scappano da casa

Lasciare tutto e partire per sfuggire alla crisi e a, probabilmente, a situazione personali difficili. Una tentazione diffusa, soprattutto tra il gentil sesso tanto che nove donne italiane su dieci (90%) sognano di cambiare vita, il 66,5% ammette di averci pensato almeno una volta, e il 26,2% sta valutando il passo in questo momento, anche se lo reputa sostanzialmente un sogno. Quello che colpisce – nella ricerca condotta dal sito alfemminile.com e casa.it su campione di oltre 500 donne tra i 20 e 50 anni – è poi che solo due italiane su cento sia immune dal desiderio di rompere […]

  

A Milano niente lupi di Wall Street

  Maschio, di età compresa tra i 35 e i 54 anni, amante della famiglia, della buona tavola e dello shopping. Il sondaggio promosso dalla società di trading IG conferma che l’investitore on line italiano, seppur dall’animo«mordi e fuggi», è molto lontano dagli eccessi dello spregiudicato broker dipinto da Matrin Scorsese sul volto di Leonardo Di Caprio nel film Wolf of Wall Street. Nella Patria del buon vivere, il trader denuncia piuttosto gusti raffinati, dichiarando per esempio la propria preferenza per il pesce (35%) rispetto ai primi piatti e per i  vini di etichetta (58%). «Il denaro è fatto per essere speso», […]

  

Renzi, l’Italia ha perso la dentiera

Farsi curare i denti sta diventando un sogno, quasi un lusso superfluo per molte famiglie italiane ridotte sul lastrico dalla crisi. Rispetto al 2007, il numero di italiani che si sono sottoposti a dure odontoiatriche è infatti diminuito di circa mezzo milione, con un calo di circa il 9%. L’andamento è stato meno marcato nel nord Italia (- 7% la media) e maggiore al sud, dove si arriva al 13%, con un calo del fatturato complessivo che sfiora i 5 milioni di euro. Fa poi riflettere l’aumento dei pazienti che ricorrono a coupon e voucher per trattamenti medici a prezzi […]

  

I pensionati sono finiti in bolletta

La crisi ha mandato sul lastrico anche i pensionati e chi sta per ricevere l’assegno dell’Inps, sempre più spesso costretti a indebitarsi per dare una mano ai figli. In due anni la domanda di credito al consumo da parte degli over 60 è salita dal 6,5 al 9% del totale delle richieste di finanziamento. Dato appena mitigato dal fatto che questa fascia di popolazione, potendo disporre su entrate certe come la pensione,  ha meno difficoltà a ottenere la rateizzazione dei pagamenti.   Nel dettaglio –  secondo l’ultima analisi condotta dal portale Facile.it  – la domanda media di prestito da parte degli […]

  

Wall & Street © 2017