I tre segreti per vincere nel business

analysis-blackboard-board-bubble-355952Possi 05

L’innovazione tecnologica, attraverso la creazione di strumenti sempre più belli e potenti, alimenta la ricerca di piacere da parte dell’essere umano e, per il «piacere», si spende a piene mani. Nel 2002, con una vision lungimirante, nasce nel bresciano Piramis Group. un’impresa che oggi conta oltre 1.000 collaboratori tra dipendenti, commerciali e professionisti esterni. La startup crea subito una sinergia con il colosso Vodafone che in quel periodo iniziava ad approcciarsi concretamente al mondo business. «Prestare la massima attenzione ai tre fattori fondamentali per lo sviluppo di un’azienda: il contesto (mercato), le risorse (capitale umano e finanziario) e il prodotto […]

  

Una nuova realtà del calcio

three-women-playing-soccer-gameIdrostarAurelioAgnusdei 02

  Il mondo del calcio femminile in Italia sta vivendo una fase di grande effervescenza e sviluppo, a livello tecnico, tattico e manageriale. I recenti Campionati del Mondo in Francia, dove l’Italia si è affermata come sorpresa positiva arrivando ai quarti di finale, hanno contribuito ad accrescere ancora di più l’interesse su questo sport. Grazie anche alla propria storica sensibilità per questi valori, Grenke Italia già da alcuni anni ha deciso di sostenere il movimento del calcio femminile italiano. Questa funzione di supporto allo sviluppo di un progetto è del resto nel Dna di Grenke, che ogni giorno sostiene la […]

  

Il governo dell’abisso

zingaretti_dimaio

Sta per nascere un governo di ultrasinistra, maggioritario in Parlamento e minoritario nelle urne. Questo permetterà a molte latenti contraddizioni di palesarsi in maniera chiara ed evidente. In primo luogo, si metterà alla prova quella ristretta oligarchia che ritiene unicamente se stessa non solo dotata delle credenziali necessarie per governare, ma anche unica titolare del reale diritto di cittadinanza e, in virtù della sua natura, sola titolata a dispensare premi e punizioni. Questa congerie di miserabili è la responsabile unica del declino della nostra Patria, parola che aborrisce perché pregna di un internazionalismo senza radici, tradizioni e cultura. Questo manipolo […]

  

La birra fa bene al lavoro

Cheers 03Ferraris

Il settore della birra (artigianale e industriale) in Italia cresce a ritmi sostenuti: sono aumentate del 55% le imprese del comparto, passate da 649 nel 2015 a 1.008 nel 2017, e anche l’occupazione registra percentuali importanti. In tre anni i lavoratori sono cresciuti del 16%, passando dai 7.893 addetti del 2015 ai 9.126 del 2017. I numeri mettono in evidenza, in particolare, la centralità della dimensione “micro” nella produzione di birra: in Italia i birrifici con più di 50 addetti (ossia quelli industriali) sono l’1,5% del totale, mentre quelli con meno di cinque (microbirrifici artigianali) rappresentano l’84%. Confrontando il 2017 […]

  

Un 2018 record per Grenke

Grenke 02AurelioAgnusdei 02

Nel 2018 Grenke, società specializzata nel noleggio operativo B2B, ha conseguito in Italia un fatturato di oltre 565 milioni di euro, con un incremento del 22,3% rispetto all’anno precedente. Anche il numero dei contratti di noleggio è cresciuto a doppia cifra, raggiungendo quota 70.106 (+20% su base annua). Grenke conta su 18 filiali nelle principali città italiane, oltre all’headquarter di Milano e 209 dipendenti (+16% sul 2017). I numeri di Grenke Italia confermano che il mondo delle imprese, soprattutto Pmi, ha voglia di investire nel continuo rinnovo tecnologico di soluzioni e attrezzature aziendali, per costruire il proprio vantaggio competitivo. Ma la sostenibilità finanziaria […]

  

Hive alla sfida della casa intelligente

sssss

Riscaldamento, illuminazione, controllo della casa: tutto a portata di cellulare grazie a un “maggiordomo digitale”, sistemato in salotto comandabile anche con la voce. Come ha confermato l’ultima edizione del Ces di Las Vegas, la sfida per la casa intelligente e interconnessa è sempre più serrata tra i big dell’hitech, a partire dalle stesse Google, Amazon ed Apple. Una volta assunti maggiordomo e assistente  digitale – come Alexa di Amazon per il suo Echo, Google Home o ancora Siri di Apple con il relativo HomePod – viene però il momento di passare agli strumenti che renderanno automatizzata la propria casa. Un campo su […]

  

Olimpiadi 2026, perché sì e perché no

bobsledFranco_AmicucciFabio Accinelli

La candidatura congiunta di Milano, Torino e Cortina per le Olimpiadi Invernali 2026 ha creato un notevole dibattito. La maggioranza degli italiani pare favorevole all’organizzazione dell’evento tant’è vero che anche il sindaco del capoluogo piemontese, Chiara Appendino, esponente di un partito come M5S notoriamente contrario a tutte le forme di infrastrutturazione del Paese, è stata «costretta» dalla cittadinanza a sostenere il dossier.  Tuttavia permangono opinioni contrarie e non tutte sono nutrite di qualunquismo («i soliti sprechi», «il solito magna magna», «ci guadagneranno tangentisti e palazzinari»), ma cercando di argomentare come i rischi siano superiori alle opportunità. Ecco perché abbiamo voluto mettere […]

  

Occupazione femminile, un booster del Pil

business-womanVittadini (Grenke)

Quest’anno la XII edizione del Forum Economico Italo-Tedesco si è concentrato sulla questione femminile e il mondo del lavoro. Il titolo della manifestazione è stato «Womenomics: equità di genere e crescita economica» e nel corso delle sessioni di dibattito si è ricordato che il tasso di occupazione femminile nel nostro Paese è ancora molto basso e, soprattutto,  che se i 4 milioni di casalinghe in età da lavoro fossero impiegate, il Pil crescerebbe del 18% (268 miliardi di euro). Partner della manifestazione è stata Grenke, società che si occupa di locazione operativa. Ne abbiamo parlato con Francesco Vittadini, direttore amministrativo della filiale italiana. Dottor […]

  

Italo Americano

Italo 01

Il fondo americano Global Infrastructure Partners III Funds (Gip) ieri ha acquisito per quasi 2 miliardi di euro Italo. In tale operazione rientra anche l’accollo di oltre 400 milioni di euro di debiti che, ad oggi, pesano su Italo-Ntv, mentre i 30 milioni di dividendi della gestione odierna resteranno nelle tasche degli azionisti italiani. Inoltre va evidenziato che l’offerta del fondo americano prevede la facoltà dei destinatari della medesima di reinvestire fino ad un massimo del 25% dei proventi derivanti dalla vendita alle stesse condizioni dell’eventuale acquisto da parte di Gip. Il nodo su cui si è trovato a discutere il consiglio […]

  

Pensioni, la Cisl molla la Cgil

Conferenza stampa dei sindacati dopo l'incontro con il Governo

«Qual è il piatto di lenticchie? Come lo misuriamo?». Il segretario della Cisl, Annamaria Furlan, ieri ha replicato duramente alle sprezzanti parole di Massimo D’Alema che ha accusato i sindacati che non scenderanno in piazza con la Cgil contro la legge Fornero e la manovra di aver seguito l’esempio biblico di Esaù. «Non se ne può più di ricevere lezioni da chi la Fornero l’ha votata. D’Alema. Gente come lui usa linguaggi un po’ retro, bisogna andare indietro a tanti anni fa per ritrovare espressioni come “chi non la pensa come me è un venduto“», ha aggiunto. L’attacco all’ex presidente […]

  

Wall & Street © 2019