blabla

    BlaBlaCar e il gruppo assicurativo francese Axa hanno siglato un accordo per offrire anche agli utenti italiani della community di viaggi in auto condivisi una polizza, aggiuntiva alla Rca obbligatoria, che è stata e pensata per le esigenze dei viaggiatori in ride sharing. Non sono previsti costi aggiuntivi. L’iniziativa era già attiva in Francia, Gran Bretagna e Spagna. La copertura garantita da Axa include l’assistenza stradale, compreso il soccorso qualora il veicolo non sia in grado di circolare autonomamente; le spese di pernottamento per il conducente e i passeggeri o, in alternativa, il rientro al proprio domicilio in Italia o la prosecuzione del viaggio […]