Una nuova realtà del calcio

three-women-playing-soccer-gameIdrostarAurelioAgnusdei 02

  Il mondo del calcio femminile in Italia sta vivendo una fase di grande effervescenza e sviluppo, a livello tecnico, tattico e manageriale. I recenti Campionati del Mondo in Francia, dove l’Italia si è affermata come sorpresa positiva arrivando ai quarti di finale, hanno contribuito ad accrescere ancora di più l’interesse su questo sport. Grazie anche alla propria storica sensibilità per questi valori, Grenke Italia già da alcuni anni ha deciso di sostenere il movimento del calcio femminile italiano. Questa funzione di supporto allo sviluppo di un progetto è del resto nel Dna di Grenke, che ogni giorno sostiene la […]

  

Il calcio nella Terra dei Cachi

Buffon 01Lavoro 04

L’Italia è preda dello psicodramma, quasi non si parla (e non ci si infuria) per altro, se non per l’avvenuta (e meritata per ammissione dei giocatori stessi) esclusione dai prossimi Mondiali. Sembra che il Paese orbo del pallone e spogliato della maglia azzurra non abbia occhi per trovare la strada né vestiti per evitare i geloni dell’inverno. Lo sport nazionale di improvvisarsi commissari tecnici è tornato di gran moda nei bar (e non solo), la priorità è ora vedere detronizzare questo o quello della Federazione e innalzare quest’altro come fosse una sorta di oracolo, di Warren Buffett o meglio di […]

  

Topolino ci saluta

topolino

Questa volta usiamo il blog per risolvere una questione della carta stampata. Qualche giorno fa abbiamo scritto che il rischio-terrorismo avrebbe indotto The Walt Disney Company Europe e la sua filiale italiana a ritirare il branding e, dunque, il supporto agli storici trofei di sci, calcio e rugby poiché la massiccia partecipazione di ragazzi e accompagnatori avrebbe potuto attirare qualche malintenzionato. Non avendo ottenuto in quel giorno una risposta ufficiale da parte della major americana che, almeno inizialmente, non ha né confermato né smentito l’indiscrezione, abbiamo scritto ciò che ci risultava vero. La precisazione è giunta successivamente da parte di Disney Italia […]

  

Dove vai se lo stadio non ce l’hai?

stadio-cagliari

In principio fu la Juventus a costruirsi lo Stadium procacciatore di maggiori incassi per il club pluricampione d’Italia. L’esempio fu seguito poi dal Sassuolo, che l’impianto se l’è comprato a Reggio Emilia, e dall’Udinese che s’è risistemata il vecchio Friuli e ne ha fatto un gioiellino. E ora che si appresta a tornare in Serie A anche il glorioso Cagliari si appresta ad avere uno stadio di proprietà che sarà costruito ex novo al posto del Sant’Elia. Il consiglio comunale del capoluogo sardo ha infatti approvato la delibera che dichiara il pubblico interesse della proposta presentata dal Cagliari Calcio per la […]

  

Il turismo del calcio vale oro

San Siro 02Football TourismFootball Tourism 03

Le parate di Buffon, i guizzi di El Shaarawy e i goal di Bacca. Non sono solo gli ultimi lampi di classe rimasti nel nostro campionato, ma anche uno dei motivi che spingono circa 341mila tifosi italiani a muoversi ogni sabato, domenica o lunedì (o quando il calendario comandi) ad affrontare le trasferte per ammirarli dal vivo negli stadi. L’economia del turismo associato alla nostra Serie A, quello dei supporters che si muovono in auto, pullman, treno o in aereo muove oltre 263 milioni di euro. Uno studio di GoEuro – la piattaforma online di ricerca viaggi multimodale che consente di confrontare autobus, […]

  

Solo Neymar può salvare il Brasile. Forse.

Dopo la disfatta dell’Italia parlare di calcio potrebbe sembrare un controsenso. Ma il Mondiale 2014 va avanti e c’è chi ha interesse a vincerlo non solo per ragioni sportive e di business, ma soprattutto per motivi economico-politici. E, in prima fila, ovviamente ci sono i padroni di casa. La nazionale verdeoro ha vinto, come da pronostico, il suo girone ma, se non fosse stato per l’immensa classe di Neymar, si può tranquillamente dire che le trame proposte dal tecnico Felipe Scolari sono state ampiamente deludenti. Certo, se paragonato all’Italia di Prandelli, il Brasile sembra di un altro pianeta. Ma, di […]

  

Milan, Juve e Inter assieme valgono meno del Real

Il calcio moderno? Lo spiega una semplice equazione: per creare valore servono vittorie. Per vincere servono grandi investimenti. Per effettuare grandi investimenti servono proprietà disposte a spendere. Lo dimostra la foto qui sopra: Gareth Bale, costato 100 milioni di euro al Real Madrid, ha garantito – segnando il 2-1 – il trionfo della Casa Blanca in Champions League con la decima coppa dalle grandi orecchie messe in bacheca. Volete toccare con mano la veridicità di questa equazione? Basta sfogliare la classifica 2014 di Brand Finance, lo studio annuale della società di consulenza che quantifica il valore dei marchi delle grandi […]

  

Calcio spa in bancarotta. O quasi.

Ve li ricordate Zico, Maradona, Zidane, Ibrahimovic, Thiago Silva o, più sommessamente, Lavezzi e Verratti? Se la vostra risposta è affermativa, vuol dire che saprete di cosa vi parleremo oggi. Il nostro intento, però, non è quello di disquisire dell’impoverimento tecnico della nostra Serie A. Anche se Wall ne avrebbe da dire sull’argomento (tifando con passione per il Bari e simpatizzando per il Milan). Purtroppo la nostra materia sono le nude cifre del Report 2014 elaborato da Federcalcio, Arel e PricewaterhouseCoopers sullo stato del mondo del pallone. Lo scenario è sconfortante. La perdita netta prodotta dal calcio professionistico italiano (Serie […]

  

Wall & Street © 2019