Il negozio non vive senza il digitale

e-commerceMassimo Pellegrino

L’edizione 2016 del Total Retail Survey di PricewaterhouseCoopers (PwC) mette in evidenza come il sempre maggiore successo dell’e-commerce e dell’m-commerce non abbia svilito i canali di vendita diretta tradizionali come i negozi. Al contrario, sono i commercianti stessi che devono evolvere per resistere verso forme di contatto digitale oltreché fisico con la propria clientela. Per garantire una migliore esperienza all’interno del punto vendita diventa importante offrire promozioni in tempo reale e personalizzate sul singolo cliente (43%), offrire la possibilità di controllare velocemente la disponibilità online o in altri store (37%) e servirsi di personale di vendita con una profonda conoscenza […]

  

La guerra silenziosa di Bankitalia

Palazzo KochBuffer

  «Il giudizio sulle nuove norme (per il bail-in delle banche; ndr) è aperto. Alla luce degli effetti degli interventi sin qui effettuati, è auspicabile da parte del legislatore, sia italiano sia europeo, una attenta rivisitazione delle modalità e dei tempi della loro attuazione, soprattutto quando le debolezze del sistema creditizio hanno natura sistemica e derivano da eventi di natura eccezionale».  Queste parole, pronunciate ieri all’Università Bocconi, da Fabio Panetta, vicedirettore generale di Bankitalia nonché componente italiano del Single Supervisory Mechanism della Bce (cioè la nuova vigilanza unica comunitaria sui grandi istituti), sono passate un po’ in sordina perché non troppo […]

  

Bonsai #15 – Gli italiani bocciano il Welfare

L‘Italia mantiene uno Stato sociale che  funziona male e coprirà sempre di meno i problemi dei cittadini. A  dirlo è una indagine realizzata dal Censis per il Forum Ania-Consumatori, che fotografa la crescente sfiducia degli italiani verso il welfare del nostro Paese : il 63% del campione ritiene che il nostro Stato sociale non offra una buona copertura, il 75% pensa che non  riesca a contenere le diseguaglianze sociali e secondo il 79% pesa troppo sulle casse pubbliche. Di conseguenza l’86% vorrebbe che il Welfare del nostro Paese fosse modificato per dare copertura ai nuovi bisogni mentre il 54% chiede di tagliare […]

  

Wall & Street © 2019